6 vantaggi dell’interval training ad alta intensità

Interval Training Benefici - Under Armour

Perché fare lunghi e monotoni allenamenti quando puoi ottenere gli stessi risultati (in termini di performance, ma anche di forma fisica, condizionamento atletico e perdita di peso) in meno tempo? È il segreto dell’interval training, l’allenamento che alterna fasi ad alta intensità ad altre di recupero a intensità blanda. Ecco 6 evidenze scientifiche dell’allenamento a intervalli.

1. Secondo uno studio presentato al meeting annuale dell’American College of Sport Medicine nel 2011, tre allenamenti a settimana HIIT (High Intensity Interval Training) per due settimane migliorano le capacità aerobiche e di resistenza quanto sei settimane di allenamenti di endurance.

 

>> Leggi anche: Quando l’allenamento è davvero troppo?

 

2. Secondo uno studio effettuato dalla University of New South Wales, a parità di numero di sedute di allenamento, un gruppo di donne che si allenava per 20’ HIIT ha perso il triplo del peso rispetto al gruppo di controllo che si allenava 40’ a ritmo costante: l’allenamento HIIT permette di continuare a bruciare calorie per le 24 ore successive alla seduta.

>> Leggi anche: 8 consigli per cominciare a fare Crossfit

3. Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of Physiology, con l’HIIT si raggiungono gli stessi obiettivi di performance risparmiando il 25% del tempo rispetto a un semplice allenamento cardio.

 

>> Leggi anche: Cosa succede quando si smette di allenarsi?

 

4. Secondo un’altra ricerca pubblicata sul Journal of Physiology nel 2006, un gruppo di ciclisti che si allenavano secondo i principi dell’HIIT ha raddoppiato i km percorsi in appena 8 settimane, senza conseguenze sulla velocità media di percorrenza.

>> Leggi anche: Come allenarsi con il metodo Tabata ad alta intensità

5. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Sport Sciences, nelle 24 ore successive a un allenamento HIIT la produzione di ormone della crescita HGH, che rallenta i processi di invecchiamento, aumenta fino a 450 volte rispetto alla produzione fisiologica.

>> Leggi anche: 10 piccoli attrezzi per tenersi in forma a casa

6. Secondo uno studio condotto dall’American College of Sports Medicine, gli allenamenti HIIT bruciano il grasso senza intaccare la massa muscolare: puoi così dimagrire senza l’effetto ‘sacco vuoto’, ma anzi mantenendo il tono muscolare.

>> Leggi anche: Il metodo 30-20-10, l’Interval Training facile e divertente


[Credits: Under Armour]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *