Adidas Futurecraft Biofabric, le scarpe da running biodegradabli

Adidas Futurecraft Biofabric

La ricerca nel campo dell’abbigliamento sportivo è sempre più attiva e attenta al discorso ecologico e tra le ultime novità in questo settore ci sono le Adidas Futurecraft Biofabric, una scarpa da running biodegradabile, che è stata presentata recentemente a New York. Un progetto che prosegue nel concetto di innovazione rivolta sia alla funzionalità, sia al rispetto per l’ambiente , che l’azienda tedesca ha già proposto con le Adidas UltraBoost Uncaged Parley, le scarpe da running in plastica riciclata.

Queste nuove scarpe sono state fabbricate con un tessuto che riprende la seta prodotta dai ragni. La tomaia è fatta al 100% da una fibra ad alte prestazioni e soprattutto completamente biodegradabile. Questa fibra si chiama Biosteel ed è più leggera del 15% rispetto alle altre fibre sintetiche. Nonostante la caratteristica della biodegradabilità, è anche molto resistente e quindi adatta alla realizzazione di una suola per una scarpa sportiva.

>Leggi anche Cosa sono le scarpe da running minimaliste

Adidas ha unito la propria tecnologia a quella della società tedesca AMSilk, azienda specializzata nella produzione di biopolimeri di seta sintetica. La produzione di questo tipo di calzature, rispetto alla maggioranza di quelle che vengono realizzate a livello mondiale in Asia, sarà invece fatta in Europa e Stati Uniti.

>Leggi anche 7 scarpe da running per correre in inverno

L’ Adidas Futurecraft Biofabric sarà disponibile a partire dai primi mesi del prossimo anno, ma ancora non si conosce il prezzo che avrà, anche se è pensabile, dopo una serie limitata dal costo molto alto, ad un suo ingresso sul mercato per il grande pubblico ad un prezzo più accessibile.

>Leggi anche Quali scarpe da running scegliere?

 

photo credits: www.deezen.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA