4 libri di sport da regalare a Natale per migliorarci e trovare ispirazione

alex-zanardi-libri

Fare sport fa vivere meglio. Una frase scontata, che però racchiude molto più del classico mens sana in corpore sano. Per qualcuno non si tratta di semplice attività fisica, ma di un vero e proprio stile di vita che talvolta è in grado di aiutare a superare i momenti più duri.
Alex Zanardi, Maria Toorpakai, Giacomo Sintini e Paola Gianotti hanno scritto libri autobiografici che raccontano storie in grado di ispirarci e commuoverci.

>> Leggi anche: 10 motivi per cui la vita all’aria aperta deve essere la nostra priorità

 

La figlia diversa, di Maria Toorpakai e Katharine Holstein

La storia di Maria Toorpakai potrebbe essere scambiata per la sceneggiatura di un film. Ma è realtà. Nata nel 1990 in Waziristan, una delle regioni più conservatrici del Pakistan, a cinque anni Maria decide di sfidare le regole conservatrici della società in cui vive, rinunciando allo status di inferiorità destinato alle donne: si traveste da maschio, così da poter uscire di casa, giocare, arrampicarsi sui monti.
Con il tempo la sua libertà la rintraccia nelle racchette da squash (secondo sport nazionale in Pakistan), diventando una campionessa. La famiglia la appoggia, ma, avendo trasgredito alla sharia, è costretta a fuggire dal Pakistan. Ora vive in Canada, riconosciuta come una delle più forti giocatrici di squash al mondo.
(Edito da Rizzoli)

Acquista La figlia diversa, di Maria Toorpakai e Katharine Holstein

 

 

paola-gianotti

Sognando l’infinito. Come ho fatto il giro del mondo in bicicletta – di Paola Gianotti

In questo libro non ci sono malattie, incidenti e nemmeno soprusi. Però c’è la storia avvincente di una donna come tante altre che nel 2012, dopo essere stata costretta a chiudere la propria azienda, ha deciso di salire su una bicicletta e fare il giro del mondo.
Lei c’è riuscita, stabilendo fra l’altro nel 2014 il Guinness World Record come donna più veloce ad aver circumnavigato il globo pedalando: 29.430 km, in 144 giorni. Paola Gianotti ci parla di lei, di come ha affrontato la sfida più grande della sua vita, riuscendo a sconfiggere la fatica, la paura e l’idea di non potercela fare.
(Edito da Piemme)

Acquista Sognando l’infinito. Come ho fatto il giro del mondo in bicicletta, di Paola Gianotti

 

 

Forza e coraggio – di Giacomo Sintini e Francesca Parravicini

Se non uccide, un tumore può comunque fermare i sogni e le speranze di chiunque, soprattutto se giovane. Come Giacomo Sintini, detto Jack, giocatore di pallavolo di 32 anni che nel pieno dell’ascesa della sua carriera è incappato in brutto male.
Qui c’è il racconto della sua guerra, lunga, dura e spesso affossante, combattuta però con le armi che ha guadagnato grazie allo sport. Determinazione, costanza e capacità di fare squadra con familiari e medici sono stati gli ingredienti per il suo ritorno in campo.
(Edito da Mondadori)

Acquista Forza e coraggio, di Giacomo Sintini e Francesca Parravicini

 

>> Leggi anche: Due bei libri su montagna e natura: Mauro Corona e Francesco Guccini

 

Volevo solo pedalare… ma sono inciampato in una seconda vita’ – di Alex Zanardi e Gianluca Gasparini

Alex Zanardi non ha bisogno di presentazioni. È il più noto simbolo vivente di ciò che può fare lo sport nel ricostruire una vita nonostante le difficoltà. Dopo il terribile incidente automobilistico del Lausitzring in Germania, nel 2001, che gli costò entrambe le gambe, Zanardi è stato capace di reinventarsi con una forza d’animo e una serenità incredibile. È diventato un atleta paralimpico di levatura internazionale, correndo in handbike.
In questo libro racconta la sua storia, spiegando come gli sia stato possibile conquistare quattro medaglie d’oro (Giochi paralimpici di Londra 2012 e Rio 206) e ben otto titoli ai campionati mondiali su strada.
(Edito da Rizzoli)

Acquista Volevo solo pedalare… ma sono inciampato in una seconda vita, di Alex Zanardi e Gianluca Gasparini 

 

 

 

[credits: Rizzoli, Piemme]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *