Chi fa esercizio fisico ha il cervello più grande

Credits: Flickr

Mens sana in corpore sano. Duemila anni fa Giovenale aveva già capito tutto. Una ricerca finlandese ora conferma quell’affermazione, dimostrando un legame tra attività fisica e struttura del cervello.

Lo studio è stato compiuto da un team di scienziati dell’università di Jyväskylä, in Finlandia, su dieci coppie di gemelli omozigoti con abitudini fisiche diverse: un fratello attivo e l’altro sedentario. Dalla ricerca, pubblicata su Medicine and Science in Sports and Exercise, è emerso che i soggetti cresciuti con elevati livelli di costante attività fisica presentano una maggiore quantità di tessuti cerebrali, in particolare di materia grigia, in determinate regioni del cervello rispetto ai loro fratelli più “pigri”, nonostante lo stesso dna e consuetudini alimentari simili. Una di queste zone cerebrali è proprio quella dedicata alla coordinazione corporea.

Le ricerche in merito sono ancora tutte da approfondire, ma i risultati dalla Finlandia rafforzano, per l’ennesima volta, il principio per cui fare attività fisica è il miglior modo per migliorare corpo e mente.

©RIPRODUZIONE RISERVATA