Quando le greggi scendono in pianura: come comportarsi

gregge_0

Capita di frequente, nel periodo invernale, di incontrare  anche in pianura o nelle zone collinari durante escursioni a piedi o in bicicletta  le greggi che poi nel periodo estivo faranno ritorno sugli alpeggi. Ecco allora alcune “buone norme di comportamento per escursionisti responsabili” contenute nel vademecum redatto dal Gruppo Grandi Carnivori del CAI.

>>Leggi anche: Cosa fare quando si incontra un cinghiale nel bosco

Attenti al cane pastore

Il primo suggerimento è quello di non attraversare le greggi per non spaventare gli animali e allertare i cani da protezione che potrebbero scambiarvi per un pericolo. A questo proposito, prosegue il vademecum del CAI, se il cane si avvicina meglio stare fermi e soprattutto non guardarlo negli occhi, un atteggiamento che potrebbe essere scambiato per una sfida. Quando non vi riterrà piu’ un pericolo e cesserà di abbaiare potrete riprendere a camminare.

>>Leggi anche: Le precauzioni per andare in montagna col cane in inverno

gregge_caneIl nostro cane sempre al guinzaglio

Stessa cosa per i bikers: mai attraversare un gregge in bicicletta, meglio aggirarlo portando la mountain bike a mano. Infine, qualora doveste essere accompagnati dal vostro cane, tenerlo tassativamente al guinzaglio e soprattutto non prendetelo in braccio.

>>Leggi anche: Canicross, cos’è e come iniziare

 

[photo credits: pixabay.com]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *