Come scegliere la giusta misura della bicicletta in base alla propria altezza

"Per scegliere la giusta taglia di telaio di una bicicletta in primo luogo devi conoscere le tue misure: peso e soprattutto altezza. Ogni azienda ha le proprie tabelle secondo cui a una statura corrisponde una misura del telaio, ma non è detto che siano le stesse per tutte le aziende, anzi."

"Per scegliere la giusta taglia di telaio di una bicicletta in primo luogo devi conoscere le tue misure: peso e soprattutto altezza. Ogni azienda ha le proprie tabelle secondo cui a una statura corrisponde una misura del telaio, ma non è detto che siano le stesse per tutte le aziende, anzi."
"Dopo aver scelto la taglia giusta del telaio, per avvicinarsi alla misura perfetta occorre misurare l'altezza del cavallo di chi salirà in sella. Il cavallo indica infatti il parametro corretto per definire l'altezza del canotto della sella sulla bici."
"Volete sapere se c'è una regola standard sulla esatta geometria del corpo sulla bici? L'unica cosa che si può dire è che, una volta in sella, durante la pedalata la gamba distesa deve risultare leggermente piegata per garantire che la gamba stessa sia sempre in spinta e non faccia movimenti a vuoto, soprattutto in salita. Se la gamba fosse tesa, a un certo punto non avresti più la possibilità di recupero per ridare la spinta."
"Il manubrio sembra troppo basso? Per un ciclista della domenica il manubrio non è mai troppo basso: chi sente troppa pressione sui polsi e sulle mani, al limite può diminuire l'inclinazione della postura abbassando leggermente la sella. La regolazione eventuale dell'attacco del manubrio è un problema solo di chi fa agonismo e ha bisogno di un'impostazione molto corsaiola, molto piegata in avanti. Per chi comincia, esistono anche degli attacchi manubrio regolabili in positivo e in negativo, anche con piccoli spessori, per alzare la posizione in sella e renderla più confortevole."
"Un ciclista non professionista può anche affidarsi al sistema bike fitting, cioè la misurazione comparata del cavallo, della lunghezza delle braccia e del busto, che fornisce indicazioni non solo sulla giusta misura del telaio, ma anche sulla più corretta messa in sella. I negozianti più competenti si stanno attrezzando con strumenti di misurazione laser e computer con software specifici per questo. Dopo aver inserito i dati, il programma ti dice l'altezza corretta della sella e la distanza tra il canotto della sella (regolabile anche sull'asse orizzontale) e quello del manubrio."

Che sia una MTB, una da strada o una da trekking, si sceglie una nuova bici così come ci si innamora. Prima ci piace “fisicamente” per la sua linea, poi cominciamo a immaginare tutte le strade che in futuro potremmo percorrere insieme. Alla fine però è fondamentale scegliere quella perfetta per noi.

Come stabilire allora la giusta misura di telaio di una bicicletta rispetto alla nostra altezza? Lo abbiamo chiesto a un tecnico come Guido Camozzi, responsabile prodotto di Scott Italia: “I telai delle biciclette hanno le taglie esattamente come un paio di jeans, ma non tutti lo sanno. Noi, ad esempio, per le MTB andiamo dalle XS (su quasi tutti i modelli) alle XXL. Il primo consiglio da dare per chi vuole acquistare una bicicletta con le giuste misure di telaio è quindi quello di affidarsi a un negozio specializzato, il che non significa necessariamente grande, ci sono un sacco di negozietti molto piccoli altamente professionali. Le case fanno a tutti seri corsi di aggiornamento sul prodotto e sulla meccanica e i venditori dovrebbero sapere tutto su telai e allestimenti”.

> Leggi anche: Quanto gonfiare le gomme della bicicletta

Gli altri consigli su come ‘misurare’ la propria posizione in sella li trovi nella gallery.

Ti potrebbero interessare anche questi articoli sulla bicicletta:

©RIPRODUZIONE RISERVATA