Cile, Costa Rica e Ecuador tra i migliori luoghi al mondo per passeggiate a cavallo

torres_paine_cavallo00

Scoprire il mondo in sella ad un cavallo, un immagine romantica, ma una passione che consente di immergersi in luoghi incantevoli ed è anche e soprattutto una maniera sostenibile di vivere la natura. In America Latina, paese dai panorami meravigliosi sono moltissimi i luoghi dove poter fare turismo equestre e tra questi, Torres del Paine National Park, nella Patagonia cilena, la Central Pacific Coast in Costa Rica e l’Avenida de los Volcanes in Ecuador.

>>Leggi anche: Il Cammino Inca, il trekking che porta al Machu Picchu

Dalle foreste ai ghiacciai

Le cime frastagliate delle Ande in contrasto con la pampa selvaggia, questi i luoghi a Torres del Paine nella Patagonia cilena, dove è possibile effettuare trekking a cavallo passando tra antiche foreste, fiumi color smeraldo e valli scavate dai ghiacciai. Percorsi che possono occupare diversi giorni con tappe che vanno dai 20 ai 40 km.

>>Leggi anche: I consigli per le passeggiate a cavallo nella neve

In riva all’Oceano

L’esperienza che invece si può fare in Costa Rica è quella di cavalcare in riva all’Oceano, ma a stretto contatto con la foresta pluviale dove è possibile scorgere le scimmie urlatrici, pappagalli dai colori sgargianti e le raganelle dagli occhi rossi. In questa parte del Centro America è possibile anche cavalcare nei terreni agricoli adiacenti il famoso vulcano Arenal e godere al tramonto lo spettacolo dei lapilli e della lava incandescente.

>>Leggi anche: Un anno su una bici di bambù lungo il Sud America

ecuador_cavalloCavalcare come i “los chagras”

Altra località latinoamericana è l’Avenida de los Volcanes in Ecuador. Qui, ad una sola ora da Quito, capitale del Paese, è possibile cavalcare per raggiungere le aziende agricole che si trovano alle pendici del vulcano Corazon, situato proprio al centro dell’Avenida de los Volcanes, valle che divide la cordigliera andina orientale da quella occidentale.  In questa parte dell’Ecuador i turisti a cavallo possono conoscere la vita dei “los chagras”, cowboys ecuadoriani, oppure possono immergersi completamente nella quotidianità della comunità andina, oltre che cavalcare in questa terra ricca di terreni agricoli, alpini e foreste pluviali.

>>Leggi anche: A passeggio lungo l’Avenida de los Volcanes

Il mondo a cavallo

I luoghi del mondo dove poter passeggiare in sella ad un cavallo sono tantissimi e, tempo fa, CNN Travel aveva realizzato la classifica “World’s great horse treks” nella quale si potevano trovare località come: il delta dell’Okavango (Botswana), Hovsgol (Mongolia), la Cappadocia (Turchia), Ring of Kerry (Irlanda), Golden Circle (Islanda), Wadi Rum (Giordania), Bryce Canion (Utah, Usa), Tian-Shan Mountains (Kirghizistan), Haleakala National Park (Maui, Usa), Banff National Park (Alberta, Canada), South Queensland (Australia) e Doñana National Park (Spagna).

>>Leggi anche: Avventure incredibili da vivere nei Parchi Nazionali degli Stati Uniti

 

[photo credits: expolatinos.blogspot.it, konradtravel.com]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *