A Bressanone l’International Mountain Summit: in anteprima il film di Reinhold Messner

IMF_07_00

A Bressanone, in provincia di Bolzano, dal 9 al 15 ottobre, la montagna è protagonista assoluta in occasione dell’International Mountain Summit dove appassionati della montagna e di alpinismo avranno modo di incontrare, sentire e vedere i più grandi “attori” internazionali di questo mondo insieme con esperti, ricercatori, filosofi e amanti dello sport outdoor in genere.

IMS 2014 Discusison Cerro Torre_Reinhold Messner ©Elena Dmitrenko-RISK o...

Reinhold Messner (foto  ©Elena Dmitrenko-IMS)

Reinhold Messner racconta la montagna sacra degli sherpa

Evento d’apertura di questa manifestazione è l’anteprima mondiale del film “Der heillige Berg – Ama Dablam (La montagna sacra – Ama Dablam), seconda opera da regista di Reinhold Menssner, realizzata dal grande scalatore ed esploratore altoatesino per la trasmissione televisiva austriaca Bergwelten. Messner ha girato in Nepal raccontando un’avventura svoltasi molti anni fa all’Ama Dablam , la montagna sacra degli sherpa, e che ha visto come protagonista Oswald Oelz e Wolfgang Nairz nel 1979, entrambi presenti all’I.M.S.

>Leggi anche 10 curiosità sulla vita di Reinhold Messner

Solidarietà e testimonianze

Uno spazio importante anche alla solidarietà con l’IMS Charity Night il cui incasso sarà interamente devoluto al progetto “Schneetiger” di Laureus Sport for Good Foundation e che prevede l’accesso agli sport invernali per bambini e giovani con disabilità. La pratica dello sport invernale non è solo un modo per acquisire capacità motorie e mentali, sia come strumento di interazione sociale. Presente nell’occasione l’atleta paraolimpico di ciclismo Michael Teuber , che si è recentemente confermato campione del mondo a cronometro in Sud Africa.

>Leggi anche Bambini e sport: l’attività fisica aumenta il grado di felicità e tiene lontana la depressione infantile

 

Brand visual_09 S15_Drei Zinnen_DSC0002_52x34,6

Christoph Hainz (foto  ©Elena Dmitrenko-IMS)

Mountain Photo of the Year

Fotografia e bellezza protagonisti in uno degli appuntamenti serali del ricco programma e che, in questo caso, vede due donne raccontare le proprie storie e  il loro legame con la montagna: la fotografa Paola Marcello e la modella e base-jumper Roberta Mancino.  Fotografia protagonista anche nella serata del 14 ottobre con la premiazione del premio IMS Photo Contest durante il quale scoprire quale tra le migliaia di scatti giunti al sito ufficiale dell’evento si aggiudicherà il titolo di Mountain Photo of the Year.

>Leggi anche Wildlife Photographer of the Year, a Milano le foto della 52a edizione

Peter Habeler _kicker_de

Peter Habeler (foto kicker.de)

I grandi protagonisti della montagna

Sul palco del Forum di Bressanone si alterneranno vari ospiti tra i quali lo scrittore tedesco Florian Langenscheidt, la leggenda dell’alpinismo Peter Habeler che festeggia e racconta i suoi 75 anni tra le vette di tutto il mondo, l’attore Samuel Koch che racconterà la sua incredibile vita sulla sedia a rotelle e il geografo e fotografo Michael Martin con le immagini da tutto il mondo, il climber americano Alex Honnold, unanimemente considerato il più grande arrampicatore free solo al mondo. Nel programma anche workshop e camp aperti a tutti.

>Leggi anche Io, gli ottomila e la felicità, il libro di Tamara Lunger che racconta di montagna, sogni e rinunce

La montagna, la sua gente, la sua anima

L’evento, sotto il motto “Meet.Mountain.People.Soul” , vuole far incontrare ai partecipanti la Montagna, la sua anima, la sua gente e i suoi personaggi, capire come scalarla, partecipando a incontri e discussioni che potranno essere ascoltate in simultanea nelle tre lingue ufficiali di questo festival: italiano, tedesco e inglese.

Un’atmosfera e un evento che sarà ‘riscaldato’ dalla buona musica e dal buon cibo, all’insegna della convivialità e del divertimento a garanzia di un festa della montagna a 360 gradi.

 

 

Photo credits immagine d’apertura:  ims.bz

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *