“La Promenade”, un viaggio sugli sci nei luoghi più inviolati dei 4 Giganti delle Alpi

promenade_000

L’intero giro della Valle d’Aosta  con gli sci: 21 giorni,  300 chilometri, quasi 20.000 metri di dislivello positivo. “La Promenade” è un docufilm che racconta l’avventura di Shanty Cipolli e Simon Croux, 23 e 19 anni, due giovani freerider che decidono di compiere l’intero giro della Valle d’Aosta con gli sci. Un viaggio di venti giorni nei luoghi più solitari e inviolati tra le più alte montagne d’Europa, tra i “quattro Giganti delle Alpi”, così vengono soprannominati il Monte Bianco, il Monte Cervino, il Monte Rosa e il Gran Paradiso.

>>Leggi anche: BANFF Mountain Film Festival World Tour 2018: le date italiane

Un’impresa che nasce dal passato

La loro avventura si andrà ad intrecciare con una storia che arriva dal passato. Una storia svoltasi più di quaranta anni fa, ambientata anch’essa tra infinite distese e paesaggi straordinari della Valle d’Aosta. Una storia che affascina Shanty e Simon Croux, entrambi con una grande passione, quella della montagna, che li accompagna dall’infanzia e che continua a crescere giorno dopo giorno.

>>Leggi anche: Con le ciaspole nel Gran Paradiso, sul sentiero più adatto ai bambini

promenade_0Una sfida nella natura e nel silenzio

Passione, convinzione, allenamento, preparazione fisica e mentale, sono alla base della scelta di questi due giovani che hanno voluto rifare questo percorso con gli sci da freeride. Si sono messi in gioco, hanno sofferto e hanno dato il meglio di loro stessi per arrivare fino in fondo.

“La Promenade”

(2018, Grobeshaus Production)

 

 

[photo credits: grobeshaus.com]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *