Mountainboard, lo snowboard senza neve

(Credits: 	Nfunel/Wikimedia)

Divertente, alla moda e adatto a ogni tipo di terreno. Quando parliamo di sport all’aperto emergenti, non possiamo non parlare del mountainboard. Questa disciplina si pratica su una tavola con attacchi, molto simile a quella da snowboard (100-120 cm di lunghezza), dotata però di 4 ruote a camera d’aria più grandi rispetto a quelle degli skateboard: il diametro, infatti, varia da un minimo di 8 a un massimo di 12-13 centimetri. Una via di mezzo fra skate, snow e surf da praticare su ogni superficie solida (neve a parte).

> Leggi anche: Dronesurfing, fare surf trainati dal drone, anche senza onde

Più semplice dello snowboard

Stiamo parlando di uno sport da tavola ideale per il freeride e il freestyle, che può essere praticato lungo le discese asfaltate o sterrate e che non necessita di skipass o di particolari condizioni atmosferiche. I più esperti affermano che uno skater o uno snowboarder di medio-basso livello può adattarsi molto rapidamente al gesto tecnico del mountainboard, appunto perché le ruote e gli attacchi per le scarpe rendono il tutto un po’ più semplice. Sulle tavole è possibile anche montare dei freni a disco o a “V”, come quelli delle biciclette più classiche, in modo tale da aumentare la sicurezza quando la tecnica base di frenata (si chiama powerslide, si esegue piegando le ginocchia mettendo pressione sui talloni e piegando all’indietro le spalle) non risulta sufficiente.

> Leggi anche: 5 snowpark imperdibili in Italia

Un fenomeno in crescita, anche in Italia

Le tavole da mountainboard sono nate intorno agli anni ’90, in California (USA), nei garage di un gruppo di giovani appassionati di snowboard che, per via della stagione estiva, non potevano sfrecciare sulla neve. Nel giro di una decina d’anni, questo sport si è diffuso a macchia d’olio soprattutto negli States e in Inghilterra. Ma anche in Italia gli appassionati stanno crescendo costantemente: dal 2009 il Coni ha riconosciuto i primi maestri di mountainboard e la Mountainboard Italia Association (MIA), dal 2007, ha iniziato annualmente a organizzare un campionato nazionale maschile e femminile.

> Leggi anche: 8 buoni motivi per cominciare ad andare con lo skateboard

©RIPRODUZIONE RISERVATA