Oakley Radarlock Heritage, i super occhiali per la bici e il running

Intanto il prezzo: 249 euro non sono una spesa di tutti i giorni. Però qui parliamo davvero del top di gamma, come potrete valutare dalle altre caratteristiche che abbiamo considerato e per cui tireremo le somme alla fine.

Ergonomia e vestibilità: qui il problema è sempre il rapporto tra il peso, la pressione delle aste su orecchie e testa, e quella del nasello sul naso. Con gli ultimi due fattori che dipendono anche, se non soprattutto, dalla conformazione del viso (che nel nostro caso è lungo e stretto, e le nostre impressioni sono tarate su queste caratteristiche). Nei Radarlock il nasello non è regolabile, non si stringe e allarga come abbiamo visto su altri modelli di occhiali sportivi, ma nella confezione di vendita ci sono due diverse misure di nasello, entrambe in una specie di gomma morbida e sagomata chiamata Unobtainium, un materiale sintetico brevettato che, adagiandosi comodamente sul naso senza stringere, migliora la tenuta anche in condizioni di sudore, e sostanzialmente impedisce agli occhiali di scivolare in basso.

Le aste invece sono leggermente curve per lasciare spazio ai laccetti del casco e si appoggiano sopra le orecchie senza stringere o sfregare con la parte terminale gommata, anche questa in Unobtainium. Sono occhiali per il ciclismo, ma in omaggio all'approccio disruptive dei designer californiani li abbiamo voluti indossare anche per andare a correre nel bosco, dove il passo non è sempre regolare e dove l'equilibrio e l'assetto variano continuamente. Come ci aspettavamo, i Radarlock non si sono mossi di un millimetro dalla loro posizione naturale. Benissimo.
Oakley Radarlock Pathlock
02-Oakley_RadarLock_PathPol_Wht_Fire_Irid
03_Oakley_RadarLock_PathPol_Fog_Positive_Red
Oakley Eyeshades Heritage
Radar di Oakley
Oakley Flak Jacket
Oakley Frogskins
Oakley Racing Jacket
Gli Oakley Razorblade

Non ci sarebbe nemmeno bisogno di ribadirlo, ma insomma, Oakley compie 30 anni, e per omaggiare questa storia cominciata con gli Eyeshades, i primi occhiali specificamente pensati per lo sport lanciati sul mercato nel lontano 1984, la casa di Foothill Ranch ha creato una speciale collezione Heritage (si riconosce dal numero “30” inciso al laser in un angolo della lente) che tiene conto di tutta l’innovazione tecnologica sviluppata in questo lungo percorso, così come delle più recenti tendenze di design.

Per i cultori, sarà il caso di ricordare che nella collezione Heritage ci sono appunto gli Eyeshades, i Razor Blades, i Frogskins, i Radar, i Flak, i Racing Jacket e ovviamente i Radarlock, che noi abbiamo provato nella versione Path 30 Years Sport Special Edition e che, probabilmente, sono i più performanti occhiali da sole per ciclisti (e non a caso sono tra i più gettonati da Cavendish come da molti altri ciclisti Pro) e magari pure per chi corre.

Ora, voi cosa considerate quando si tratta di scegliere un paio di occhiali per fare sport? Noi badiamo principalmente a ergonomia e vestibilità, praticità d’uso, qualità delle lenti e, ovviamente, prezzo. Non necessariamente in questo ordine, ma anzi facendo un mix ponderato di tutti i fattori. E allora, se sono gli stessi criteri che anche voi considerate, sfogliate la gallery e leggete la nostra recensione degli Oakley Radarlock Path 30 Years Sport Special Edition.

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA