San Valentino in montagna: (quasi) meglio del sesso

San Valentino Montagna Sesso

Abbiamo scritto “quasi” ma c’è chi dice che andare in montagna sia davvero meglio che fare sesso: Ronald Frederick per esempio, psicologo fondatore del Center for Courageous Living di Los Angeles (California, USA) e autore di “Living Like You Mean It” sostiene – come riporta la CNN – che le alte quote stimolano nel cervello gli stessi meccanismi legati al piacere innescati dal sesso.

> Leggi anche: Love is in the air: 6 consigli per fare sesso all’aperto

Endorfine, adrenalina, serotonina, cortisolo e melatonina sono alcuni ormoni rilasciati dal nostro cervello quando ci dedichiamo ad attività piacevoli, come il sesso appunto, ma anche la buona tavola, il viaggiare (e per alcuni anche lo shopping). E parimenti al sesso il nostro cervello ne produce in quantità anche prima, durante e dopo le attività all’aria aperta come una passeggiata in montagna, una sciata, una corsa o anche un allenamento intenso.

> Leggi anche: Sesso & Corsa: perché i runner lo fanno meglio

È il motivo per cui andare in montagna ci rende felici, ed è il meccanismo alla base del runner’s-high, quella sensazione di euforia che chiunque abbia corso almeno 5km conosce almeno intuitivamente: è quell’effusione di endorfine che ci rende calmi e rilassati dopo un orgasmo e che funziona esattamente allo stesso modo quando stiamo all’aria aperta.

> Leggi anche: Perché camminare in montagna ci rende felici

E il professor Frederick non è il solo a sostenere questo parallelo ardito tra la montagna e il sesso: la dottoressa Ramani Durvasula, docente di psicologia alla California State University, sostiene da tempo che arrampicare e scalare le montagne è meglio del sesso, perché – dice lei – la pura fisicità, la bellezza e la resistenza che si vivono in quei momenti sono esattamente gli stessi di quelli che si provano nel climax, la terza fase della risposta sessuale che dopo l’eccitazione e il plateau culmina appunto nell’orgasmo, il miglior piacere che si possa provare.

> Leggi anche: Perché quando nevica siamo felici

Possiamo davvero dare torto a questi luminari?

PS: Comunque nulla vieta, dopo essere andati in montagna, di dedicarsi anche ai piaceri del sesso, no?

Photo Credits: Pixabay

©RIPRODUZIONE RISERVATA