Scalare l’Everest con la realtà virtuale

(Credits: Solfar studios)

L’Everest comincia ad affollarsi anche nella realtà virtuale. Dopo la applicazione di Mammut, che ci fa seguire una spedizione in ascesa sulla vetta più alta della Terra in VR, ecco un’altra versione a 360 gradi della montagna himalayana. A dire il vero molto più evoluta.

> Leggi anche: Quanto costa andare in cima all’Everest

Effetto realistico

È stata la software house islandese Sòlfar Studios a sviluppare il progetto per la piattaforma Steam (si chiama Everest VR), che ti porta in prima persona sulla cima della montagna. La qualità delle immagini è molto alta, realizzata con fotografie ad alta risoluzione che rendono in modo realistico l’ambiente. Il software ha un costo (15 euro) e permette di scegliere 18 diversi percorsi per muoversi sull’Everest con un buon grado di coinvolgimento sensoriale.

> Leggi anche: 5 consigli per chi vuole andare sull’Everest

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *