Sfera, il nuovo casco Suomy per ciclisti urbani

Credits: Suomy

Suomy, azienda italiana specializzata nella produzione di caschi per moto, ha lanciato Sfera, il suo nuovo casco destinato ai ciclisti urbani. Leggero, minimale e disponibile in undici diverse colorazioni, Sfera è stato studiato in galleria del vento e disegnato con particolari aperture che promettono la corretta ventilazione della calotta.

Con un peso di 220-240 grammi in base alla taglia, il casco Suomy è realizzato in policarbonato e polistirolo canalizzato con la tecnologia SMC (Suomy Minimum Contact) che minimizza il contatto fastidioso tra la testa del ciclista e la calotta, in modo da impedire un’eccessiva sudorazione. Inoltre, il rivestimento interno di Sfera – tessuto anallergico, anti-odore e antibatterico – è rimovibile e può essere lavato in lavatrice (così come il cinturino sottogola).

La misura del casco omologato è aggiustabile in cinque posizioni grazie al regolatore di taglia a due assi. Infine, oltre all’alloggiamento per gli eventuali occhiali, è possibile equipaggiare Sfera anche con il frontino parasole in dotazione.

Sfera, che si aggiunge agli altri tre modelli di caschi per bicicletta firmati Suomy (Jumper per il down hill,  GR-T per la corsa a cronometro e  Gun Wind per la corsa su strada), costa 119 euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA