Viaggio nei luoghi di The Crown, la serie tv Netflix sulla regina Elisabetta

Hatfield House, location The Crown

Ce l’ha resa più umana, aiutandoci a comprendere problemi, scelte e atteggiamento. Parliamo della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, immortalata nella sua vita e ‘carriera’ nella serie tv The Crown prodotta e trasmessa da Netflix. Alcune sequenza del film sono state girate nelle location originali, per altre sono stati trovati luoghi alternativi. Le più belle possono costituire un itinerario molto interessante fra Londra, Cambridge, la brughiera dell’Hertfordshire e la Scozia,  fra castelli, palazzi, coste immacolate e natura selvaggia. Ecco sei luoghi di The Crown da non perdere.

> Leggi anche: Viaggio nei luoghi di Game of Thrones

Le location di The Crown

 

Hatfield House, Hertfordshire
È la residenza del VII Marchese e della Marchesa di Salisbury e della loro famiglia. Hatfield House è una splendida location a settanta minuti di treno o di auto da Londra; include anche l’Old Palace, che fu di proprietà di Enrico VIII. I tre figli del Re, compresa Elisabetta I, sono cresciuti in questo palazzo; proprio qui fu annunciata alla futura Regina la sua ascesa al trono, rendendo questo palazzo una location ideale per le riprese di The Crown. La tenuta ha anche una fattoria aperta al pubblico (vedi video sopra).
> Leggi anche: La strada del vino dell’Alentejo

 

Wrotham Park. Foto wrothampark.com
Wrotham Park, Barnet, Hertfordshire
Questa sontuosa tenuta a circa un’ora di treno e auto da Londra, è rimasta praticamente immutata nell’aspetto dal 1754 e tutt’oggi se ne occupa ancora la famiglia Byng, che provvede a spese e lavori di manutenzione. Wrotham Park è circondata da un parco di oltre centoventi ettari, una location idilliaca in cui organizzare funzioni, banchetti e feste regali.
> Leggi anche: Star Wars: Il Risveglio della Forza: come visitare i luoghi in cui è stato girato il film

 

Ely Cathedral. Foto elycathedral.org

 

Ely Cathedral, Cambridge
La cattedrale, utilizzata nella serie tv per ricreare Westminster Abbey e le sequenze del matrimonio della Regina Elisabetta con il Principe Filippo di Edimburgo, fu costruita ne 672 d.C., ma l’edificio attuale risale al 1083. Ely Cathedral si trova a Cambridge ed è raggiungibile in 2 ore di auto o una di treno da Londra. Questa splendida location dove vediamo il lunghissimo rito riprodotto fedelmente come davvero fu sessantotto anni fa, era già stata utilizzata per le riprese di altri film, come L’altra donna del re, Elizabeth: The Golden Age e Il discorso del re.
> Leggi anche: Viaggio nei luoghi in cui è stato girato Revenant-redivivo

 

Lyceum Theatre, Londra
Il teatro di alcune scene ambientate durante l’epoca postbellica è qui. Il Lyceum Theatre , che si trova nei pressi della stazione delle metropolitana londinese di Temple, fu inaugurato nel 1841 ed è caratterizzato da una maestosa facciata frontale: ha ospitato spettacoli per quasi duecento anni. Oggi qui va in scena l’intramontabile spettacolo del Re Leone (video sopra).
> Leggi anche: 6 cose molto outdoor (e non turistiche) da fare a Londra

 

 

Knebworth House. Forto knebworthhouse.com

 

Knebworth House, Hertfordshire
Qui si può passeggiare attraverso cinquecento anni di storia, tra finzione e realtà. Sin dal periodo dei Tudor, diverse generazioni della famiglia Lynton risiedono a Knebworth e ognuna ha voluto lasciare il proprio segno su questo magnifico edificio. Situato a un’ora e 20 minuti di auto a nord di Londra, ha gli esterni tutti fatti di torrette, cupole e gargoyle, che contribuiscono a creare un’atmosfera romantica. Non solo è servito per le riprese di The Crown, ma anche per Batman e Il discorso del re.
> Leggi anche: La Wild Atlantic Way, in Irlanda: le tappe del percorso

 

 

Cruden Bay. Foto Iain Sarjeant VisitScotland

 

Slains Castle e Cruden Bay, Aberdeenshire, Scozia
Arroccate su una scogliera affacciata sul Mare del Nord, le rovine di Slains Castle sono un’incantevole location, un tempo posseduta dal Clan Hay e originariamente sede di una residenza baronale scozzese con tre giardini. Questa location, di una bellezza austera (si dice che abbia ispirato Bram Stoker per Dracula) è anche l’occasione per esplorare la costa frastagliata e selvaggia della Scozia, immergendosi nella storia e nella natura selvaggia di questa regione. Soprattutto Cruden Bay, altro spot (a 4 ore di auto da Edimburgo) utilizzato per le riprese della serie su Elisabetta II.
> Leggi anche: Trekking in Scozia, la West Highland Way

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *