5 consigli per ottenere belle foto con lo smartphone

Belle-Foto-Smartphone

Scattare una bella foto anche con lo smartphone non è impresa poi così ardua. Ormai i cellulari con fotocamere integrate altamente performanti sono sempre di più e bastano davvero pochi accorgimenti per ottenere foto appaganti senza portarsi dietro una fotocamera reflex. Certo, le foto di copertina del National Geographic sono un’altra cosa, tuttavia come dimostrano questi fotografi di natura da seguire su Instagram, si possano tranquillamente sfruttare gli obiettivi fotografici degli smartphone anche per immortalare paesaggi e inquadrature di natura. Per esemio seguendo questi 5 consigli.

1. Niente zoom digitale

Maggiore è lo zoom, più è probabile che le vibrazioni della fotocamera tolgano nitidezza alle vostre immagini. Se potete, evitate di usarlo e cercate la giusta inquadratura spostandovi nella posizione più consona alla riuscita della foto.

> Leggi anche: Come fare belle foto agli animali di montagna

2. Non è un action-cam

Evitate di utilizzare lo smartphone per riprendere oggetti in movimento, azioni veloci o situazioni di sport: non è stato progettato per questo. Preferibili sono quindi i soggetti e gli ambenti statici.

> Leggi anche: Come riuscire a fotografare le stelle

3. Inquadrate soggetti semplici

Quando scattate, cercate sempre modelli immediati e facilmente leggibili. Tutto nell’immagine deve stuzzicare l’umore e l’emozione dell’osservatore. La ripetizione, ad esempio, crea un ritmo che gli occhi amano seguire.

> Leggi anche: Come fare belle foto all’alba

4. La luce è la chiave

Il tipo di luce presente sulla scena spesso determina il successo di una foto. Nei ritratti, ad esempio, evitate la luce diretta sui volti, poiché potrebbe creare ombre eccessivamente dure (oltre che un sacco di strabismo).

> Leggi anche: Le migliori fotocamere digitali per fare video all’aperto

5. Sfruttare i riflessi

Pozze d’acqua, finestre, specchi, oggetti lucidi. I riflessi aiutano a caratterizzare il soggetto rendendo l’immagine suggestiva e accattivante per gli occhi di chi guarda.

> Leggi anche: Come fotografare con lo smartphone: lo spiega un e-book gratuito

La possibilità di creare immagini piacevoli può essere dunque (coi dovuti accorgimenti) alla portata di tutti. Il salto di qualità, oltre ai mezzi a disposizione, arriva invece dalla personale sensibilità estetica verso ciò che ci circonda, che è purtroppo qualcosa che non si compra né si può consigliare.

©RIPRODUZIONE RISERVATA