Com’è la nuova mountain bike elettrica Giant Trance E+ SX Pro 0

mountain-bike-elettrica-giant

 

Com’è la nuova mountain bike elettrica Giant Trance E+ SX Pro 0? In attesa di provarla possiamo racontare le sue caratteristiche tecniche e mostrarvi le immagini. Si tratta di una e-bike all-mountain per fare enduro, con nuovo motore sviluppato in casa dall’azienda americana in collaborazione con Yamaha e alcune caratteristiche e tecnologie che ne fanno una bici di qualità. Vediamo com’è sulla carta.

 

La nuova e-mtb di Giant: Trance E+ SX Pro 0

l futuro della mtb secondo Giant è sempre più elettrico. Lo dicono le vendite in crescita, lo dicono le località turistiche, che sempre più si adeguano con tracciati dedicati a questa nuova tipologia di riding. Per questo Giant lancia le nuove E-mtb.

La prima del 2019 è la Giant Trance E+ SX Pro 0, studiata per i giri enduro e all-moutain più sfidanti. Un tutt’uno integrato, tra motore, batteria, telaio e componenti, che testimonia la volontà di Giant di aggredire il settore elettrico con una missione ambiziosa in testa: annientare il gap sul piacere di guida rispetto alle normali Mtb.

 

Com’è la e-MTB Giant Trance E+ SX Pro 0

Con la Trance E+ SX Pro 0, che vuole essere la punta di diamante del rinnovamento, gli ingegneri di Giant hanno affinato il concetto di mountain bike elettrica con la versione E della collaudata piattaforma Trance, con l’obiettivo di diventare un nuovo punto di riferimento nel settore delle mountain bike a pedalata assistita.

H la batteria obliqua integrata sul telaio che le dà una linea sinuosa; la colorazione che non passa inosservata. Geometrie moderne e componentistica al top completano un quadro pensato per i rider che cercano una compagna affidabile per itinerari all-mountain e i trail enduro.

 

Nuovo motore della mountain bike elettrica Giant

Il motore che spinge la Trance E SX 0 è il Giant Syncdrive Pro (su base Yamaha PW-X) equipaggiato con la batteria “Giant EnergyPak 500” e centralina di controllo “RideControl One”. Giant ha scelto di sfruttare il suo know-how ingegneristico progettando, in collaborazione con Yamaha, il motore “SyncDrive Pro” da 250W.

Un propulsore capace di offrire fino al 360% di assistenza alla pedalata: la drive-unit di Giant assicura una pedalata rotonda, dolce e progressiva, che asseconda efficacemente gli sforzi del biker anche sulle salite più sconnesse.

Questo grazie alla tecnologia intelligente PedalPlus in cui 4 sensori di coppia permettono di misurare la forza che il rider sta esercitando sui pedali e di variare in automatico l’erogazione del motore.

Sul manubrio il compatto comando RideControl One serve a selezionare le 5 modalità di assistenza e controllare la carica della batteria da 500 Wh. Inoltre, il sistema di carica Smart Charger a 6 Ampere permette di arrivare al 60% di autonomia in un’ora e mezza di carica: un vantaggio per coloro che hanno bisogno di una carica extra durante i giri più lunghi, permettendo di massimizzare le pause.

Infine, in un’ottica di personalizzazione della potenza erogata dal motore SyncDrive Pro è disponibile l’app Giant E-bike, che via Bluetooth permette di personalizzare il tuning attraverso lo smartphone.

 

Giant Trance E+ SX Pro 0: caratteristiche tecniche

Telaio: ALUXX SL

Forcella: Fox 36 Float Factory 160mm

Amm: Fox Factory DH X2 Coil 140mm

Gruppo: Sram X01 Eagle

Ruote: Giant AM

Batteria: 500V

Motore: Yamaha SyncDrive Pro 250W

 

Prezzo consigliato al pubblico: € 5.999

 

Sul tema della bici elettrica leggi anche:

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Parliamone sulla nostra pagina Facebook

 

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA