Dove costa meno sciare in Piemonte

sciare in Piemonte dove costa meno

Per sciare in Piemonte dove costa meno ci sono 5 comprensori sciistici dove è possibile passare una giornata sulla neve low cost. Facilità nel raggiungere la località, costo degli skipass, ampiezza dell’offerta (sci alpino, fondo, ciaspole, snowpark per bambini) sono le caratteristiche di queste località di montagna dove si può davvero divertirsi sula neve spendendo poco, anche 15 euro al giorno.

Dove costa meno sciare in Piemonte: i comprensori low cost

Il Piemonte è una meta ideale per sciare, per via delle sue meravigliose montagne. Grazie alla sua varietà offre la possibilità di godersi una giornata sulla neve in comprensori ben serviti, ma low cost. Vi proponiamo 5 località piemontesi in 5 province diverse, facili da raggiungere e dai prezzi convenienti. I paesaggi sono unici e ogni sciatore potrà scegliere la metà più indicata, in base alla propria esperienza e alla necessità. Le proposte sono pensate anche per soddisfare le necessità delle famiglie e per tutti i principianti.

Per gli appassionati di sport invernali spesso il problema di praticare lo sci – che sia da discesa o alpinismo – riguarda i costi. Se sciare piace, la spesa totale di una giornata sulle neve un po’ meno!
In Piemonte ci sono ottime piste su cui sciare –e praticare altre attività – tenendo sotto controllo il budget.

Ecco 5 proposte per sciare low cost in Piemonte fra le province di Cuneo, Torino, Biella, Alessandria e Vercelli:

  1. Pian Munè di Paesana (CN)
  2. Pian Neiretto (TO)
  3. Oropa – Mucrone (BI)
  4. Caldirola (AL)
  5. Alpe di Mera (VC)

Per scegliere i comprensori sciistici più adatti alle tue capacità, puoi leggere questo articolo che spiega cosa significano i colori delle piste da sci.

Dove costa meno sciare in Piemonte: Pian Munè di Paesana (CN)

Distanza da Cuneo: 1 h e 15 min. – 65 km tramite SP260

Accesso: si arriva al Pian Munè per poi parcheggiare l’auto in prossimità della seggiovia.

Pian Munè di Paesana è una piccola stazione sciistica in provincia di Cuneo. Dista 14 km da Paesana, nella Valle Po e fa parte della Comunità Montana Valli Po Bronda e Infernotto.

La stazione è dotata di 16 km di piste fra i 1.530 e i 2.060 metri di quota, servite da 2 impianti di risalita (1 seggiovia e 1 skilift) e 2 tapis roulant del campo scuola. La seggiovia biposto parte da Pian Munè e arriva alla Baita Pian Croesio (1.898 m).

Intorno ai tracciati, per un totale di 11 piste da discesa (di cui 5 blu, 5 rosse e 1 nera), sono segnalati diversi percorsi per le ciaspole, il nordic walking e lo sci alpinismo. In merito ai fuoripista un’escursione panoramica è quella per Testa di Garitta Nuova (2.385 m), che è situata al confine tra la Valle Po e la Valle Varaita e guarda al Monviso. (Qui parliamo di come vestirsi per andare con le ciaspole).

Sono presenti due nuovi snowpark a disposizione degli amanti della tavola; due campi scuola per i bambini e i principianti e una pista per bob.

Il comprensorio è raggiungibile dalle località sciistiche di Crissolo (a 8 km), Sampeyre (a 11 km), Castelmagno (a 28 km) e Prali (a 30 km).

Pro: il paesaggio è spettacolare, tanto che Pian Munè è stato definito una “terrazzo bianco sulla pianura”.

Contro: la stazione sciistica è un po’ piccola.

I costi: il giornaliero per gli adulti nei giorni festivi e prefestivi costa 20 , mentre nei feriali 17 . Il viaggio A/R da Cuneo costa circa 20 .
Per il noleggio dell’attrezzatura completa si spendono circa 18-23 € al giorno per persona.

Dove costa meno sciare in Piemonte: Pian Neiretto (TO)

Distanza da Torino: 45 min. – 39 km tramite A32 in direzione Frejus per SS25 per poi prendere la SS589 e la SP190

Accesso: è comodamente raggiungibile da Torino, passando per Avigliana e seguendo le indicazioni per Giaveno, quindi per Coazze a circa 5 km.

La stazione sciistica Pian Neiretto si trova nel Comune di Coazze (TO) a una quota compresa tra i 1.350 e i 1.650 metri, all’interno del Parco Naturale dell’Orsiera-Rocciavré in alta Val Sangone.

Le piste da discesa (di cui 2 blu, 2 rosse e 1 nera) si sviluppano per 5 km e sono servite da 3 impianti di risalita (2 skilift e 1 tapis roulant).
Un moderno impianto di innevamento programmato garantisce la sciabilità durante tutta la stagione.

Gli amanti dei fuoripista possono cimentarsi nei tracciati presenti.
Per chi pratica lo sci di fondo in settimana lo skipass è gratuito.

Sono presenti la pista baby per i più piccini e i principianti e diversi spazi per slittini, bob e snowboard. (Se vuoi capire che tipo di tavola scegliere per iniziare, lo spieghiamo qui).

Il comprensorio è raggiungibile dalle località sciistiche di Chiomonte (a 21 km), Prali (a 21 km), Pragelato (a 22 km), Sauze d’Oulx (a 28 km) e Sestriere (a 28 km).

Pro: è il luogo ideale per vivere la montagna nella più totale tranquillità.

Contro: la stazione sciistica è un po’ piccola.

I costi: il giornaliero per gli adulti nei giorni festivi costa 19 , mentre nei feriali 16 . Il viaggio A/R da Torino costa circa 14 .
Per il noleggio dell’attrezzatura completa si spendono circa 12-20 € al giorno per persona.

Dove costa meno sciare in Piemonte: Oropa – Mucrone (BI)

Distanza da Biella: 30 min. – 14 km tramite SP144

Accesso: arrivare al Santuario di Oropa e parcheggiare in prossimità della funivia (ampi parcheggi).

La stazione sciistica di Oropa – Mucrone si trova sulle Alpi Biellesi e qui nel 1926 è stata costruita la prima funivia d’Italia. È presente anche il famoso Santuario mariano, il più importante dell’intero arco alpino.

La funivia, ubicata dietro la Basilica Nuova di Oropa, porta in 7 minuti a 1.900 metri. Per arrivare alle piste si prende poi una cabinovia.

Sul versante del Monte Camino, a una quota di 2.391 metri, partono due piste rosse che scendono a valle per un dislivello di 1.000 metri.

Dalla stazione superiore della funivia si accede direttamente al rifugio Savoia (015 8495131) e in 10 minuti al rifugio Rosazza (015 590461 – 347 8601106). I due rifugi sono i punti di partenza di molti itinerari di sci alpinismo verso il Monte Mucrone, la Valle Elvo o Fontainemore. Interessanti fuoripista partono anche dal Monte Camino.

Tra i prati e i boschi del Monte d’Oropa si snoda un anello di sci di fondo di circa 5 km. Qui puoi leggere i nostri consigli su come iniziare a fare sci di fondo.

Pro: il comprensorio è particolarmente indicato agli sciatori più esperti.

Contro: il comprensorio non è molto adatto alle famiglie per la scarsità di piste facili.

I costi: il giornaliero per gli adulti (comprensivo di funivia e cabinovia A/R) costa 15 . Il viaggio A/R da Biella costa circa 5 .
Per il noleggio dell’attrezzatura completa si spendono circa 15-20 € al giorno per persona.

Dove costa meno sciare in Piemonte: Caldirola (AL)

Distanza da Alessandria: 1 h e 15 min. – 65 km tramite SP100

Accesso: si accede alla località con un’ottima strada.

Caldirola è una delle prime località sciistiche del Piemonte, tanto che nel 1929 è stato fondato uno sci club. Si trova in località La Gioia, facente parte del comune di Fabbrica Curone, a 1.110 metri di quota e una seggiovia porta a 1.446 metri sul Monte Gropà.

Le piste da discesa sono 4 (3 e 1 un campo scuola) e confluiscono tutte nel medesimo canalone che ospita la partenza della seggiovia.

La seggiovia viene utilizzata anche per il bob e per il downhill park.

Caldirola è situata nell’Alta Val Curone, alle falde dei monti Giarolo e Panà, punto di partenza per fuoripista e facili escursioni sulla neve anche con le ciaspole (itinerario Caldirola – Monte Ebro).

Pro: è l’unico centro di villeggiatura attrezzato per sport invernali della provincia di Alessandria.

Contro: la stazione sciistica è piccola e non c’è un impianto di innevamento artificiale.

I costi: il giornaliero per gli adulti costa 19 . Il viaggio A/R da Alessandria costa circa 16 .
Per il noleggio dell’attrezzatura completa si spendono circa 12-18 € al giorno per persona.

Dove costa meno sciare in Piemonte: Alpe di Mera (VC)

Distanza da Vercelli: 1 h e 20 min. se si arriva a Scopello in inverno – 88 km / 1h 45 min. se si arriva alla località sciistica in estate – 101 km tramite A26 e SP299

Accesso: in estate la località è raggiungibile in auto (fino ai parcheggi del Trogo), mentre d’inverno si sale in seggiovia da Scopello (circa 20 minuti).

L’Alpe di Mera è situata in Alta Valsesia nel comune di Scopello (659 m), in provincia di Vercelli. Il comprensorio è compreso fra i 1.500 e i 1.740 metri di quota.

L’Alpe di Mera offre 30 km di area sciabile (con piste per lo più di media difficoltà), un campo scuola e un’area snowpark per gli snowboarder. L’area è servita da 2 seggiovie biposto, 2 quadriposto, 1 skilift e 1 tapis roulant. A proposito, qui spieghiamo a che età insegnare ai bambini a sciarementre se ti interessa sapere dove e quali sono campi scuola e baby park sulla neve per bambini in Italia puoi leggere questo articolo: neve a misura di bambino: tutti i migliori baby snow park d’Italia.

Dal Monte Bimella (1.720 m) parte un percorso difficile con un dislivello di circa 370 metri.
Per i fondisti sono presenti 10 km sulla sponda destra del fiume Sesia, tra Scopello e Scopa.

Il comprensorio è raggiungibile dalle località sciistiche di Alagna Valsesia (a 17 km), Gressoney-Saint-Jean (a 20 km), Macugnaga (a 26 km) e Champoluc (a 29 km).

Pro: si gode di una fantastica vista sul Monte Rosa. Un favorevole microclima, determinato da una buona esposizione al sole, garantisce alla stazione ottime condizioni di manto nevoso.

Contro: le piste sono maggiormente indicate agli sciatori esperti.

I costi: il giornaliero per gli adulti nei festivi costa 35 , mentre nei feriali 25 . Il viaggio A/R da Vercelli costa circa 24 .
Per il noleggio dell’attrezzatura completa si spendono circa 15-25 € al giorno per persona.

Se vai a sciare con la famiglia e i bambini, ecco alcuni approfondimenti che potrebbero esserti utili:

Se hai appena iniziato a sciare, ecco dove trovare le piste più facili, sicure e adatte ai principianti:

Se invece ti servono informazioni e consigli su abbigliamento e attrezzatura da sci, puoi leggere qui:

Se cerchi altri posti in Italia dove costa poco sciare, puoi leggere le nostre ricerche su:

Ti è piaciuto questo articolo? Parliamone sulla nostra pagina Facebook

(foto credit: Unsplash)

©RIPRODUZIONE RISERVATA