Dove andare a vedere i fuochi magici della festa del Sacro Cuore in Tirolo

Fuoco-montagna-Innsbruck-Tirol-Werbung-Christian-Wührer

 

Vale davvero la pena cercare i luoghi dove andare a vedere I fuochi della festa del sacro Cuore in Tirolo: si tengono a giugno per il solstizio d’estate e sono uno spettacolo unico e magico. Per celebrare l’inizio della stagione estiva è tradizione di questa terra accendere fuochi che disegnano sulle montagne immagini simboliche e evocative che colpiscono nel cuore e negli occhi adulti e bambini. In alcune valli fra Innsbruck e Brixen la settimana del 21-22-23 giugno è un momento sacro e imperdibile per chi è in vacanza qui. Anzi a dire la verità possiamo affermare che l’esperienza vale il viaggio. A pochi passi dall’Italia, oltre a poter fare passeggiate e escursioni in mountain bike tra le valli verdi e profumate, si possono passare serate incantati da questi spettacoli, magari degustando i saporiti e salutari piatti di malga. Per scoprire dove e quando si tengono le celebrazioni del solstizio d’estate in Tirolo,prosegui nella lettura dell’articolo.

 

 

I fuochi del Tirolo del solstizio d’estate, una tradizione straordinaria

Il 21 giugno è il momento in cui il sole raggiunge il punto di declinazione massima, il giorno con più luce in tutto l’anno, il giorno in cui la primavera diventa estate. Questa è un’occasione speciale: già millenni orsono, i primi uomini che misuravano il tempo e le stelle e convenirono che questo era il momento della massima espressione del sole, e di conseguenza della natura. E come tale andava celebrato, inserito nel calendario delle semine, del riposo o del raccolto.

 

 

 

Queste feste dallo spirito ancestrale in onore del sole sono ancora molto sentite dalle popolazioni di montagna che, nei tempi andati, hanno sofferto la durezza dell’ambiente e la mancanza di luce. Ancora oggi in Tirolo si è soliti celebrare il fulcro della bella stagione con grandi feste particolarissime che hanno il fuoco come protagonista. Essendo, molto diverse da quelle che si possono trovare in Italia, il desiderio di viverle di prima persona diventa una ottima ragione per trascorrere qualche giorno da queste parti, oltre alla passione per le escursioni in montagna (qui parliamo delle migliori passeggiate che puoi fare da queste parti) e in mountain bike (ne abbiamo parlato qui).

 

Dove e quando vedere i falò del solstizio in Tirolo

In Tirolo le feste continuano anche dopo il tramonto e anzi diventano ancora più suggestive perché solo tra queste montagne c’è l’abitudine di accendere grandi falò sulla cima delle montagne per sostituire simbolicamente la luce del sole per qualche ora. I fuochi d’artificio? Sono poco ecocompatibili e disturbano eccessivamente la fauna dei boschi. I falò e le grandi torce infuocate invece sono perfetti per illuminare la notte auspicando il bel tempo per tutta la stagione.

Si comincia a Ehrwald, ad un’oretta di strada da Innsbruck, proprio sotto i 2970 metri del famoso Zugspitze sul confine con la Germania: il prossimo sabato 22 giugno, all’interno di una amplissima conca naturale, verranno accesi quasi 10.000 piccoli fuochi controllati che non solo illumineranno la notte ma, grazie alla sapiente arte degli esperti locali, disegneranno una serie di immagini simboliche su tutto un versante della montagna – visi di persone, oggetti, animali – che saranno visibili a molti chilometri di distanza. E probabile che molti non ne abbiano mai sentito parlare ma questo è uno spettacolo da non perdere, tanto da essere stato nominato “Patrimonio immateriale dell’Umanità” dall’Unesco.

 

falò-tirolo-sacro-cuore-festa-Ehrwald-Tiro-Werbung-Oliver-Soulas

 

C’è una grande arena naturale anche a nord di Innsbruck, il capoluogo del Tirolo a pochi minuti dal confine italiano: è una zona molto amata da tutti gli sciatori, la Nordkette. Viene raggiunta dall’omonima funivia e sempre nella serata di sabato 22 giugno, all’arrivo delle stazioni intermedie, in vari punti in cima sulla cresta della montagna e in altri luoghi particolari, verranno accesi numerosi falò a rischiarare la notte tirolese. Attorno ad essi i turisti e gli appassionati di montagna si aggregheranno ad ascoltare musica, a bere e a mangiare. Per poi ridiscendere a valle a notte fonda con la funivia.

Eventi simili, nella stessa data, saranno organizzati in tutto il Tirolo, anche sulle Alpi di Kitzbuehel, a St.Johann in Tirol, sulla Hohe Salve e sui Monti del Kaiser.

Qui tutte le informazioni sui luoghi in cui vedere i fuochi del solstizio d’estate in Tirolo

 

Gli altri falò in Tirolo a Tannheim e Brixen

Le celebrazioni del sole in Tirolo non si fermano al giorno del solstizio ma continuano anche nel weekend successivo: la tradizione dei falò in montagna su rinnova già il 29 e 30 giugno a Tannheim, vicino al confine tedesco. Qui la domenica del Sacro Cuore assume una forte connotazione religiosa con numerosi simboli cattolici – dalla colomba alle croci – rappresentati sulla montagna con le fiamme.
Lo spettacolo viene poi replicato il 24 agosto nella valle di Brixen, vicino a Kitzbuehel, dove 40.000 fiaccole vengono accese lungo i pascoli e per disegnare enormi figure di fuoco.

 

 

Se stai pensando a una vacanza in Tirolo, puoi leggere anche questi articoli:

 

(foto Tirol Werbung)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA