Giretto d’Italia 2018, qual è la città più bike friendly?

giretto-italia-2018

Il Giretto d’Italia – bike to work, una specie di gara non competitiva, nata per promuovere gli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola con la bici, prende il via il 20 settembre.
Più che fra ciclisti, la sfida si svolge fra le città: vince quella più bike friendly, dato che la classifica si compone in base a quanti passaggi effettuano i cittadini in alcuni checkpoint. Lo organizzano Legambiente e VeloLove e lo chiamano ‘campionato della ciclabilità urbana’.

Quest’anno c’è anche un contest fotografico: scatti un selfie e vinci una bici elettrica pieghevole.

 

Che cos’è il Giretto d’Italia

Il Giretto d’Italia 2018 è l’ottava edizione della manifestazione promossa da Legambiente e VeloLove, in collaborazione con Euromobility e con la partecipazione di CNH Industrial. L’evento fa parte della Settimana Europea della Mobilità di settembre 2018 (Mobility Week), con l’obiettivo della promozione della ciclabilità e dell’utilizzo della bici per recarsi al lavoro.

In una gara alla città più bike friendly si sfidano quest’anno 24 centri italiani:  Alessandria, Bologna, Bolzano, Carmagnola (TO), Carpi (MO), Fano (PU), Ferrara, Genova, Jesi (AN), Milano, Modena, Napoli, Padova, Pavia, Pesaro, Palermo, Piacenza, Potenza, Ravenna, Reggio Emilia, Torino, Trento, Udine, Venezia e Vittorio Veneto (TV).
Lo scorso anno la città premiata è stata Piacenza.

 

 

Come partecipare al Giretto d’Italia 2018

Per partecipare basta recarsi al lavoro o a scuola in bici, passando tra le 6.00 e le 10.00 del mattino in uno dei check point previsti nelle città coinvolte. Vince il centro che totalizza il maggior numero di spostamenti di biciclette.

 

Il contest per vincere una bicicletta elettrica pieghevole

Al Giretto d’Italia c’è anche un contest fotografico che consiste nel farsi un selfie nei checkpoint e condividere entro il 30 settembre  sul proprio profilo Facebook, Instagram o Twitter (o anche tutti e tre) utilizzando l’hashtag #Giretto2018. In palio c’è una bici elettrica pieghevole, un tipo di bici particolarmente adatto alla mobilità urbana a impatto zero, come abbiamo raccontato in questo articolo.

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA