Hermitage, a piedi nella foresta di Tolkien in Scozia nella magia dell’autunno e del foliage

HERMITAGE

L’autunno è la stagione del ‘foliage’ e della sua magia di colori, una magia che nei boschi della Scozia assume un fascino davvero particolare. Fare un’escursione in questi luoghi è un po’ come entrare in una fiaba con i raggi del sole che accendono luci tra gli alberi e accarezzano le foglie rosse, arancioni, gialle e marroni.  Scozia, terra di leggende e di boschi incantati dove è possibile fare escursioni di un giorno partendo dalla città più vicina, ma anche vivere intensamente la natura  soggiornando qualche giorno in più nelle varie strutture ricettive della campagna scozzese.

>>Leggi anche L’autunno è la miglior stagione per il trekking

ballindalloch-castleI colori e la magia delle Highlands

Partendo da Inverness la meta da raggiungere è il Castello di Ballindalloch, passando dal ponte sul fiume Avon, costruito nel 1754 e che una volta rappresentava l’ingresso al castello e dove si può scorgere lo stemma dei Macpherson-Grant all’interno del quale è inciso il curioso motto di famiglia: “Touch not the cat bot a glove” (“Non toccare il gatto senza guanti”).  A nord di quello che viene considerato uno dei più romantici e famosi castelli scozzesi c’è un grande viale alberato che in questo periodo dell’anno è una vera e propria esplosione di colori autunnali. Ovviamente è d’obbligo, prima di lasciare questa stupenda meta, fare una visita nella Glenlivet Distillery, là dove l’acqua diventa whisky. Il tour della distilleria dura circa 1 ora nella quale, grazie alla passione di chi ci lavora ogni giorno, si può imparare come si prepara il whisky, dalla raccolta delle materie prime fino all’invecchiamento.

>>Leggi anche Gli Highland Games, tra prove di forza, canti, balli e…fiumi di birra

HERMITAGE_2Tornare indietro nel tempo

Un’altra meta non molto distante da Aberdeen offre la possibilità di tornare indietro nel tempo camminando tra i resti dell’antica foresta di pini secolari della Caledonia . La presenza di pigne rosicchiate è il segno evidente  che vi trovate ‘nel regno’ degli scoiattoli rossi e non lontano da lì, dove scorre il fiume Dee, anche di lontre scontrose e salmoni selvatici. Siamo all’interno della Mar Lodge Estate, una proprietà di circa 29.000 ettari di brughiere e boschi di pinete. Da Linn of Dee, dove il fiume passa attraverso le rocce scure , partono diversi sentieri per camminate di livello molto ‘easy’, ma che portano a stretto contatto con una natura incredibile e ricca di colori autunnali.

>>Leggi anche Trekking in Scozia: la West Highland Way

The Hermitage, un bosco fiabesco

Non lontano dalla città di Dunkeld, a pochi chilometri da Perth, si trova la foresta dell’Hermitage, un bosco di fiaba ideale per un’escursione. Un bosco di alberi torreggianti, i più alti del Regno Unito, uno fra tutti un abete di oltre 60 metri. Un paesaggio che si dice abbia anche ispirato i racconti di J.R.R.Tolkien. Questi giganti si affacciano sulle spettacolari cascate del fiume Braan e tutto intorno uno spettacolo di colori. Due i percorsi consigliati: uno breve che porta ad un ponte con vista panoramica sulle cascate, l’altro più lungo, circa un’ora, consente di attraversare la foresta ala scoperta di scorci incantevoli.

>>Leggi anche 7 fantastici castelli che sembrano usciti da una fiaba

queens-view-loch-tummelUna vista degna di una regina

Sempre nella zona di Perth,  il Queen’s View è un punto panoramico che lascia senza fiato e che deve il suo nome ad una regina: alcuni dicono la regina Vittoria, altri invece in onore di Isabella, prima moglie di Roberto I di Scozia. Al di là delle regali dispute questo luogo offre una vista incredibile sul Loch Tammel e la natura che lo circonda, in autunno, si veste di colori stupendi. Da qui si può raggiungere la foresta di Allean da dove scegliere due percorsi. Il Clachan Trail che, attraverso il bosco, porta a un insediamento agricolo in rovina, mentre il Ring Fort Trail conduce al rudere di un forte circolare circondato da larici e pini.

>>Leggi anche Viaggio nei luoghi di The Crown, la serie tv Netflix sulla regina Elisabetta

Tanti B&B e ottima cucina scozzese

Naturalmente dopo le interessanti, ma “impegnative” escursioni in questi meravigliosi luoghi è giusto riposare le stanche membra e farsi coccolare anche il palato. Sia nella zona di Perth che in quella di Aberdeen, ma in genere in tutta la Scozia, le strutture ricettive sono diversissime, sia come soluzioni, sia come prezzi . La scelta del Bed&Breakfast è quella ideale per vivere pienamente l’esperienza scozzese, così come quella di provare la cucina e ovviamente le birre. Pub e taverne offrono piatti tipici compreso il famoso haggis.

>>Leggi anche 3 consigli per visitare la Scozia d’autunno

 

Photo credits: visitscotland.com

©RIPRODUZIONE RISERVATA