La natura e lo sport sono le cure migliori per vivere sani a lungo

La natura e lo sport sono le cure migliori per vivere meglio e a lungo

Diabete, malattie cardiovascolari, stress: fare attività motoria nella natura è uno dei sistemi per combattere queste patologie e vivere più a lungo. Lo dimostra la ricerca scientifica, lo sostengono alcuni libri, ora anche la politica sembra accorgersi della grande portata benefica dell’immersione nell’outdoor.

> Leggi anche: 60 minuti di sport al giorno contro i rischi del lavoro sedentario

Il libro

Negli stati Uniti è uscito un libro che analizza il tema sviscerandone alcuni aspetti scientifici. Si tratta di The Nature Fix, di Florence Williams, che spiega in termini divulgativi ciò che la scienza ha scoperto su quello che già molti di noi sanno o ‘sentono’, ovvero gli effetti benefici della natura sulla salute umana. Negli Usa esistono dei camp dedicati alla cura della ADHD (il disturbo comportamentale del deficit dell’attenzione) che si svolgono in mezzo ali boschi, ma i libro parla anche delle sedute di ecoterapia in Scozia e in generale dei vantaggi che l’outdoor porta al nostro corpo e alla nostra mente. Dal miglioramento nelle relazioni allo sviluppo della creatività, dal freno ai disturbi cardiovascolari alla funzione antistress, al potenziamento delle facoltà cerebrali.

> Leggi anche: Correre ci fa vivere più a lungo

La politica e il cambio di paradigma

Abbiamo letto del medico che prescrive passeggiate nella natura anziché farmaci, così come la terapia degli alberi che sembra ben radicata in Corea del Sud. Ora, grazie alle testimonianze inequivocabili della ricerca scientifica, queste pratiche stanno uscendo dalla nicchia e diventando istituzionali. Non è un caso che la Regione Lombardia abbia, fra i primi enti al mondo, approvato la proposta sull’introduzione dell’esercizio fisico per la prevenzione di alcune malattie croniche. Fra non molto i medici di base potranno prescrivere attività sportiva per combattere i rischi dello sviluppo di diabete e altre patologie, ad esempio 0 ‘ordinando’ attività aerobica leggera come passeggiate e piccola sessioni di running.

Noi, che da tempo raccontiamo dei concreti benefici della natura sul nostro organismo, non possiamo che esserne felici.

> Leggi anche: Camminare è la miglior medicina del mondo

©RIPRODUZIONE RISERVATA