Le più belle località dove sciare in Abruzzo

Dove sciare in Abruzzo

Con 700 km di piste, 21 località sciistiche e numerosi comprensori è quasi superfluo chiedersi dove sciare in Abruzzo: Roccaraso, Ovindoli, Campo Felice, Campo Imperatore, Prati di Tivo, Pescasseroli, Passolanciano-La Majelletta, Campo di Giove sono senza dubbio le più note nonché più belle ski area d’Abruzzo.

Dove andare a sciare in Abruzzo

Con le abbondanti nevicate di questo periodo e gli impianti di innevamento programmato il primo posto dove andare a sciare in Abruzzo è senza dubbio Roccaraso (L’Aquila), suggerita tra le località al top in Italia anche da Forbes: storica località sciistica fin dagli anni Venti del Novecento (qui le prime gare di sci nel 1929, qui il secondo impianto di risalita dopo quello di Cortina d’Ampezzo), Roccaraso, a 1250 metri d’altezza sugli Altopiani Maggiori, tra il Parco Nazionale d’Abruzzo e il Parco della Majella, ha 110 km di piste servite da circa 30 impianti di risalita.

 

Sciare in Abruzzo: Ovindoli

Sempre in provincia de L’Aquila, sull’Altipiano delle Rocche, c’è Ovindoli, patria dello sci di fondo ma anche dello snowboard, con il suo snowpark a oltre 2000 metri di quota che si contende con Campo Felice il primato di stazione preferita dagli amanti della tavola e del freestyle.

Sciare in Abruzzo: Campo Imperatore

Campo Imperatore si trova proprio sotto il Corno Grande, con i suoi 3000 metri di altezza la vetta più alta non solo d’Abruzzo ma dell’intero Appennino: l’Altipiano di Campo Imperatore è un’altra delle mete privilegiate dello sci di fondo ma non mancano le piste da sci alpino, una decina in tutto da quelle facili per principianti a qualche nera tra le più belle d’Italia, e soprattutto gli itinerari di scialpinismo e di freeride fuoripista.

Sciare in Abruzzo: Prati di Tivo

Prati di Tivo si trova nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, alle pendici del Corno Piccolo (2655 metri di altezza), ed è un’altra storica stazione sciistica abruzzese molto amata da chi proviene dalla costa adriatica.

Sciare sulla Majella in Abruzzo

Più a sud si può sciare sulla Majella, il secondo massiccio montuoso più alto dopo il Gran Sasso: nella skiarea di Passolanciano-La Majelletta le 16 piste servite da 9 impianti vanno dai 1306 ai 1995 metri di altezza e si gode del privilegio di sciare con vista sul mare, cosa che possono fare anche gli amanti dello sci di fondo che hanno a disposizione 2 grandi anelli. Sempre sulla Majella, ma sul versante ovest, c’è Campo di Giove, i cui impianti portano alle piste più alte di tutta la regione, fino ai 2350 metri di quota.

Ski Abruzzo: l’App per sciare in Abruzzo

Per chi vuole sciare in Abruzzo e tenersi in formato su apertura impianti, bollettino meteo e della neve, avere a disposizione mappe delle piste di ciascun comprensorio e altre informazioni per ciaspolate, percorsi per fat bike e numeri di contatto c’è anche l’App Ski Abruzzo sia per dispositivi Android che Apple.

 

Credits photo: FlickrCC Giulio Gigante [Ski on The Sea – Maielletta 1650m – Abruzzo]

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA