LG G Watch R: è lo smartwatch più bello?

Credits: LG

Quanto a estetica, per noi G Watch R, lo smartwatch di LG se la gioca con il Motorola 360. Ha un design senza tempo, con un quadrante circolare che lo fa sembrare un orologio tradizionale, con cassa d’acciaio. Ma il display è un Plastic Oled touch da 1,3 pollici con risoluzione 320×320 pixel, mentre dentro batta il cuore di un processore Snapdragon 400 da 1,2 Ghz, una batteria da 410 mAh e un sistema operativo Android Wear.

Appena uscito in Italia (269,90 euro), G Watch R sostituisce il ‘vecchio’ G Watch con display squadrato ed è l’asso con cui l’azienda coreana affronta la nuova arena degli smartwatch, dove già giocano il Moto 360, Samsung Gear S, e Sony Smartwatch, e dove a primavera 2015 arriverà anche Apple Watch.

Il gadget di LG è compatibile solo con dispositivi mobili Android e oltre alle funzioni di orologio smart (messaggi, notifiche, navigazione stradale, info sul meteo), è in tutto e per tutto un fitness tracker, con bussola, contapassi, misuratore delle distanze e della frequenza cardiaca.

G Watch R resiste a polvere e acqua (IP67) e lo puoi gestire con i comandi vocali (semplicemente pronunciando la formula ‘Ok Google’). Tenendolo al polso tutto il giorno possiamo monitorare, tramite le app dedicate, la nostra attività fisica e tracciare grafici che raccolgono i dati, per impostare piani di allenamento e sincronizzare tutto con smartphone, tablet e computer.

©RIPRODUZIONE RISERVATA