Monza Montagna 2018: alpinismo in città fino al 1 dicembre (con Denis Urubko)

K2-libri-montagna

MonzaMontagna 2018 è la manifestazione dedicata a montagna e alpinismo che si tiene nella città lombarda dal 27 ottobre al 1 dicembre 2018. Un festival ricco di eventi, film, escursioni e incontri fra teatri e piazze. Organizzata dal CAI e dal Comune di Monza, è ormai un punto di riferimento fra gli eventi dedicati agli appassionati di montagna e alpinismo. Con un programma molto fitto.

 

Che cos’è Monza Montagna 2018

È una rassegna dal dna fortemente alpinistico, ruota attorno al mondo affascinante della montagna e unisce sport, cultura e tradizione grazie alle nove storiche società alpinistiche del territorio di Monza che ogni anno si impegnano con le proprie forze per l’organizzazione e la riuscita dell’evento, in collaborazione con il Comune di Monza.

La manifestazione richiama sempre più sportivi e appassionati del mondo della montagna, grazie alla presenza sul palco di atleti, sportivi e grandi alpinisti del presente e del passato.

 

>> LEGGI ANCHE: Neve a bassa quota: i nostri consigli per divertirsi sugli sci

 

Quando e dove si tiene MonzaMontagna 2018

MonzaMontagna cresce anno dopo anno e per la quattordicesima edizione, partita lo scorso 7 ottobre e che si concluderà l’1 dicembre, propone un programma davvero variegato fatto di incontri con autori, serate-dibattito con alpinisti e atleti, proiezioni di film, eventi benefici, concerti, mostre ed escursioni.

Tutte le serate, dove non indicato diversamente, si svolgono al teatro Binario 7 di Monza alle ore 21 con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

 

>> LEGGI ANCHE: Sciare vicino a Milano, i Piani di Artavaggio

 

Il programma di MonzaMontagna 2018

MonzaMontagna sarà inaugurata sabato 27 ottobre con “Montagna in Piazza”, quando all’Arengario verranno presentate al pubblico le attività delle società alpinistiche monzesi e ci si potrà cimentare sulla parete di arrampicata “intelligente” allestita in Piazza Roma, che adegua il livello di difficoltà a seconda della competenza di chi sta arrampicando. Gli Alpini distribuiranno caldarroste al pubblico.

Martedì 30 ottobre si entra nel vivo per festeggiare la trentennale attività di istruttore di alpinismo di Giambattista Calloni, presso l’Auditorium della Chiesa Pio X.

Mercoledì 7 novembre l’alpinista Denis Urubko, specialista himalayano invernale, incontrerà il pubblico al Binario7 per parlare di alpinismo invernale d’alta quota.

Sabato 10 novembre come ogni anno non mancheranno i Cori di Montagna, con una serata offerta dal Fiocco Rosso e dalla Sezione Cai di Bovisio Masciago presso la Chiesa Pio X.

Mercoledì 14 novembre ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica “Montagne di Luce” con scatti di Umberto Isman e a seguire alle ore 21 proiezione del Film “Montain” di Jennifer Peedom , vincitore del Premio per il pubblico come miglior film di alpinismo al 66° Trento Film Festival. La mostra allestita presso la sala espositiva del Binario 7 rimarrà aperta fino al 25 novembre.

Giovedì 15 novembre serata dedicata allo sci alpinismo con la proiezione del docufilm “La Promenade” e premiazione del concorso “La Montagna in Vetrina”.

Mercoledì 21 novembre serata con la pluricampionessa del mondo di arrampicata su ghiaccio Angelika Rainer, che racconterà la sua vita di scalatrice.

Giovedì 22 novembre incontro al femminile con le guide alpine donna e la presentazione da parte della giornalista Chiara Todesco, del suo libro “Le signore delle cime – Storie di guide alpine al femminile”.

Domenica 25 novembre una giornata all’aperto con l’escursione alla Capanna Monza: ritrovo ad Erve e passeggiata fino alla meta.

Mercoledì 28 novembre un’altra serata musicale con “La voce dei monti”, i monti d’Italia raccontati nel tempo dai canti, dalle immagini e dalle storie della gente di montagna. Letture di brani dello scrittore Paolo Paci e immagini di Umberto Isman.

Sabato 1 dicembre chiuderà la rassegna al Binario 7, Mario Cotelli ex d.t. della nazionale di sci che presenterà il suo libro “L’epopea della Nazionale azzurra di sci 1969-78”.

Non poteva mancare lo spazio per momenti di solidarietà, che quest’anno saranno a favore del Comitato Maria Letizia Verga, che nella giornata di sabato 27 ottobre “Montagna in Piazza” sarà all’Arengario, insieme alle Società Alpinistiche, per una raccolta fondi a favore dei bambini malati di leucemia.

Gli aggiornamenti sulla pagina Facebook di MonzaMontagna.

 

>> LEGGI ANCHE: 10 piste da sci vicino a Milano

©RIPRODUZIONE RISERVATA