Nomad: la Capsule Collection di giacche da pioggia di Canada Goose

Nomad è la Capsule Collection di giacche da pioggia in limited edition di Canada Goose, in vendita da aprile in esclusiva per l’Italia da Antonioli. Si tratta di 4 capi uomo / donna pensati per proteggere gli esploratori urbani dalle imprevedibili sorprese degli elementi atmosferici e realizzati in collaborazione con Gore-Tex. Due modelli, Nomad Jacket – Rain Shell e Nomad HyBridge Lite Jacket, che combinano la profonda esperienza di Canada Goose con i materiali innovativi di Gore.

Nomad: la Capsule Collection di giacche da pioggia di Canada Goose

Lanciata inizialmente in Giappone, dove la pioggia è sempre stata fonte di ispirazione e guida, e dove esistono ben 50 parole diverse per descriverla, la capsule collection sarà disponibile in limited edition ed esclusiva italiana a partire dall’8 aprile a Milano presso Antonioli e a livello internazionale nei flagship store di Canada Goose, online e presso i partner selezionati del brand.

Espressione di massimo comfort, design e stile, garanzia di protezione eccezionale in qualsiasi ambiente, le giacche sono studiate per rappresentare una soluzione funzionale per i moderni globetrotter, consentendo a chi le indossa di muoversi e vivere in pieno le proprie passioni, sempre.

La Nomad Jacket – Rain Shell, è una giacca impermeabile dalla linea slim fit, dotata di una rete traspirante che consente il passaggio del flusso d’aria, proteggendo contemporaneamente dalla pioggia. La giacca è pensata per essere indossata come capo unico o sovrapposta al modello Nomad HyBridge Lite Jacket. Quest’ultimo, leggero ed impermeabile, mantiene il calore e protegge dalle precipitazioni più lievi. Essenziale e versatile, è stato studiato con inserti in tessuto Tensile-Tech, strategici per facilitare ogni tipo di movimento ed utilizzo.

In occasione del lancio, Canada Goose conta sulla speciale collaborazione di due straordinari artisti giapponesi che, attraverso immagini e video, narrano la loro storia e raccontano la pioggia ed i tre elementi fondamentali, atmosfera, terra e acqua, come ispirazione per sviluppare il loro lavoro. La campagna si avvale dunque del sound designer Kouichi Okamoto che cerca e raccoglie i suoni degli elementi, uomo in grado di catturare l’essenza della pioggia nella sua forma più pura, e dell’artista esperta in calligrafia Aoi Yamaguchi che attraversa la giungla urbana di Tokyo traendo ispirazione dall’ambiente circostante per esprimere l’arte dello shodō, profondamente radicato nella natura e ispirato alle stagioni. Lo shodō utilizza un inchiostro “vivo” derivato dai materiali naturali più puri.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun Tag per questo post