Perchè è fondamentale non saltare la prima colazione

prima colazione

Se i nonni ci hanno sempre detto che è importante iniziare la giornata con una colazione abbondante e ricca, un motivo ci sarà. Non si tratta solo di un consiglio affettuoso della nonna che ci vuole tutti ‘ciccia e brufoli’, infatti una ricerca pubblicata dall’American Heart Association conferma la saggezza dei nostri avi, perchè afferma che non assumere alimenti al mattino può portare a rischi per la salute come obesità, diabete e infermità di carattere cardiaco. Tutte patologie che possono essere tenute sotto controllo con una buona e sana colazione.

>Leggi anche Dieta mediterranea, una sicurezza contro le malattie cardiovascolari

Una buona colazione aiuta anche il cuore

Una professoressa della Columbia University, responsabile di questa ricerca, ha affermato che “mangiare con molta attenzione e con una giusta frequenza può portare ad una vita più sana e quindi anche ad un maggior controllo dei fattori di rischio cardiometabolici”. Lo studio presenta dei dati abbastanza allarmanti: quelle persone che al mattino non fanno colazione hanno il 27% in più di probabilità di soffrire di attacchi di cuore e il 18% in piè di essere colti da ictus.

La colazione è la fonte principale di energia per eccellenza, cosi’ come è importante dare il giusto tempo ai pasti principali della giornata. Oggi si tende a porre poca attenzione all’alimentazione quotidiana e spesso il lavoro diventa una scusa per mangiare al volo qualcosa, invece di dare il giusto spazio a una alimentazione nutriente. Di conseguenza questi modelli di alimentazione provocano diversi effetti nei confronti degli indici di salute cardiometabolici, il profilo lipidico, la pressione arteriosa.

>Leggi anche I bambini che fanno colazione vanno meglio a scuola

Attenzione mondiale sul tema dell’alimentazione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha affrontato molto spesso questa problematica, confermando quanto affermato dallo studio dell’università nordamericana, ma aggiungendo alla lista dei possibili rischi alla salute, un ulteriore ‘pesante’ elemento. In una nota dell’OMS si legge: “Tanto le diete scorrette come la mancanza di attività fisica sono tra i principali fattori di rischio per la salute in tutto il mondo. Una dieta salutare aiuta a proteggere dalla malnutrizione in tutte le sue forme, cosi’ come dalle malattie non trasmissibili come il diabete, le cardiopatie, gli ictus e il cancro”.

>Leggi anche 6 regole contro sovrappeso e obesità

L’informazione è la giusta chiave per avere una buona qualità di vita

Spesso si suole ‘cancellare’ la colazione del mattino perché non si conoscono gli alimenti che sono necessari all’organismo per “mettersi in moto” nel modo giusto oppure si pensa di mangiare nel modo giusto e invece si assumono alimenti per nulla nutrienti.

In una buona colazione quotidiana non devono mancare proteine di alta qualità come lo yogurt, il latte, formaggi a basso contenuto di grasso, uova sode o strapazzate, ma anche carboidrati complessi come pane, cereali integrali, biscotti di farina d’avena, muesli, e carboidrati semplici come frutta, marmellate e succhi di frutta.

Dare una giusta alternanza a questo tipo di ingredienti permette al nostro organismo di assumere i nutrienti necessari per una buona alimentazione e un’eccellente qualità di vita, aspetti fondamentali per evitare malattie che possono essere prevenute con una dieta salutare.

>Leggi anche L’ottimismo allunga la vita, insieme allo sport e al contatto con la natura

©RIPRODUZIONE RISERVATA