Phil, instancabile viaggiatore alla ricerca della… miglior pizza

Phil Duncan ricerca miglior pizza

La ricerca del “Sacro Graal” è una delle avventure che ha coinvolto, nei secoli, centinaia di avventurieri, esploratori, viaggiatori. Anche Phil Duncan è un viaggiatore, un instancabile viaggiatore, anche lui è alla ricerca del Sacro Graal, ma il suo non è esattamente quello che l’iconografia tradizionale rappresenta come una coppa, bensì qualcosa di meno luccicante, ma più terreno, molto più terreno. Phil viaggia per il mondo alla ricerca della … miglior pizza.

Leggi anche I 20 luoghi da visitare prima di compiere 30 anni

Poter viaggiare per il mondo, visitare luoghi incantevoli, coltivando la propria passione, è un sogno che non in molti riescono a realizzare, ma Phil Duncan, inglese di Liverpool, ma residente negli States a Seattle, ha deciso che il suo obiettivo doveva essere semplice, quanto divertente: girare il mondo e provare quante più pizze possibile.

Una passione, quella della pizza, che pare sia iniziata quando da bambino, aveva cinque anni, ha assaggiato una pizza-baguette (???) a Disneyland Paris.

Leggi anche 10 luoghi outdoor che avete visto nei cartoon Disney

Da quel momento, appena ne ha avuto la possibilità, ha cominciato a viaggiare, tenendo un ‘diario’ di immagini su Instagram, documentando questa sua avventura turistico-gastronomica. “La pizza è un piatto semplice, poco costoso e ormai lo si trova dappertutto – ha detto Duncan che ha ormai toccato tutti e cinque i continenti – Ogni posto reinterpreta a modo suo la ricetta e anche questo è un aspetto divertente del mio viaggio”.

Leggi anche Ecco il sesto gusto, detto “amidoso”, collegato ai carboidrati di pasta e pizza

Secondo Duncan, sottolineiamo secondo lui, una delle capitali della pizza è New York, così come ha trovato speciale quella fatta a Buenos Aires, ma in base ai suoi racconti di viaggio pare che una delle migliori pizze che abbia mangiato fino ad oggi è quella che gli hanno fatto in una piccola capanna nelle Isole Perhentian, in mezzo al mare della Cina.

Leggi anche 10 motivi per cui viaggiare ti migliora la vita

Certo è che per essere uno che sta facendo scorpacciate di pizza, Phil si tiene bene in forma. Dalle foto del suo profilo appare infatti un giovane atletico e muscoloso. Lui stesso spiega che correre, camminare molto, fare attività fisica e bere molta acqua, sono attività fondamentali per chi vuole essere un viaggiatore goloso.

Senza queste regole e con tutte le pizze mangiate, il risultato sarebbe stato più simile ad un uomo mozzarella, giusto per rimanere in argomento.

Credits: Instangram/Phil Duncan

©RIPRODUZIONE RISERVATA