Trail del Moscato, la corsa tra le vigne delle Langhe il 23 settembre 2018

trail-moscato-langhe-corsa-percorso

Domenica 23 settembre ritorna il Trail del Moscato, giunto alla settima edizione. La corsa che ama il vino si svolge tra le colline e i territori piemontesi di produzione del Moscato di Santo Stefano Belbo, Cossano Belbo, Mango, Castiglione Tinella.

Queste terre saranno per un giorno attraversati da una moltitudine di atleti e camminatori che con le loro divise sgargianti e variopinte si confonderanno con i boschi e le viti che nel frattempo si stanno trasformando in un’unica e fantastica tavolozza di colori autunnali. Si corre in luoghi ricchi di cultura e storia, in tre percorsi: 54, 21 e 10km nelle Beautiful Hills.

 

Che cos’è il Trail del Moscato

Il Trail del Moscato si corre in un ambiente magnifico dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità per il paesaggio vitivinicolo. Senza dimenticare Cesare Pavese, cittadino di Santo Stefano Belbo, che proprio da queste colline ha tratto l’ispirazione per i suoi romanzi e poesie.

Da qui nasce l’idea. Creare più gare di trail running in contemporanea, intitolate ai suoi romanzi. Che diventano uneventoper esaltare ilterritorio del vino Moscato e l’impegno che richiede la sua coltivazione. Ma è anche un modo per unire le comunità, nell’intento di sviluppare una sinergia tra queste attività outdoor, i paesi attraversati e i gli abitanti del luogo.

 

trail-moscato-langhe

 

Il Trail del Moscato dal è un appuntamento che dal 2012 ha portato sul territorio più di 9.000 persone tra atleti e accompagnatori, considerando le molteplici proposte sportive e gastronomiche all’interno della Manifestazione.

 

>> LEGGI ANCHE: A che velocità correre per dimagrire

 

Trail del Moscato: il percorso

Il percorso delle gare e delle camminate è studiato per immergersi completamente nel territorio alla ricerca dello spirito profondo delle Langhe. Si celebra simbolicamente con la fatica degli atleti, lo sforzo che comportava coltivare e mantenere questi luoghi da parte delle generazioni che hanno preceduto quella attuale.

 

trail-moscato-langhe-corsa-vino

 

Si passa per cinque paesi, vallate, rocche, cantine, chiese, castelli scoprendo un panorama molto ricco e variegato. Lo sguardo, correndo sui crinali collinari, si perde verso la catena alpina fin oltre i massiccio del Rosa e a sud fino alle Alpi liguri.

Quasi tremila metri di dislivello fra aspre salite e ripide discese, attraverso boschi, centinaia di ettari di vigneti con chilometri di muretti a secco, i cui proprietari a settembre, alla fine della vendemmia del moscato, sono orgogliosi di ospitare e applaudire gli atleti che attraversano le loro proprietà.

 

>> LEGGI ANCHE: Guida al Triathlon, dalle distanze a come si gareggia

 

Trail del Moscato: le tre gare di trail running

La 54 km “Lavorare Stanca” prevede 2800 m di dislivello positivo. È una gara qualificante per l’Ultra Trail du Mont Blanc, prova unica del campionato italiano iuta 2018, prova del grand prix IUTA di ultratrail, gara del corto circuito solidale e del Circuito UISP.

La 21 km “Paesi Tuoi” ha 1100 m D+, ed è gara qualificante per l’Ultra Trail du Mont Blanc, gara del Circuito UISP, Gara del corto circuito solidale

la 10 km “Sali scendi” è una non competitiva ludico motoria di 600 m D+.

 

trail-moscato-langhe-corsa

 

La partenza e l’arrivo di tutte le gare saranno dalla Piazza Umberto I di Santo Stefano Belbo dove in programma sono previsti anche altri eventi collaterali. Ad esempio un salone all’aperto durante tutta la giornata del Trail, (posizionato nella splendida piazza del Paese), dedicato ai produttori a chiunque voglia esporre i propri prodotti locali e agli sponsor tecnici.

Al Termine terzo tempo e pranzo completo con prodotti e vino del territorio.

 

>> LEGGI ANCHE: Il miracolo di Stefano Ruzza all’UTMB

 

Trail del Moscato: le camminate

L’Evento prevede anche due camminate ludico ricreative di Nordic Walking di 21 e 10 km, una Camminata Enogastronomica (con aperitivo iniziale offerto dal Consorzio dell’Asti Docg) e 6 punti degustazione tra vigne e agriturismi. Ci sarà anche una apericena al Castello di Mango sede dell’enoteca regionale del moscato, riservata in esclusiva solo a chi ha preso parte a una attività dell’evento.
C’è una corsa anche per i bambini, chiamata Kids Fun Run riservata ai ragazzi da 6 a 12 anni.

Qui il sito ufficiale.
>> LEGGI ANCHE:Certificato medico sportivo, quando è oBbligatorio e quando è a pagamento

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *