Trekking e bici alla scoperta del Gargano

Il Parco del Gargano

Incastonato nello sperone dello Stivale, il Parco nazionale del Gargano è una trapunta verde che si stende per 120mila ettari sul territorio pugliese, tra foreste millenarie e resti archeologici, fino a sfumare nel turchese dell’Adriatico. Al suo interno si trovano la Foresta Umbra, uno dei pochi habitat preistorici ancora conservati, le grotte e il mare cristallino della Riserva marina delle isole Tremiti, insieme a un vasto patrimonio monumentale e archeologico che comprende le imponenti torri costiere e i trabucchi, gli antichi macchinari in legno utilizzati per la pesca.
Il Gargano è noto e apprezzato soprattutto per le sue spiagge, ma ha molto da offrire in tutte le stagioni: è un luogo ideale anche per lunghe passeggiate tra i boschi ed escursioni itinerari in sella alla mountain bike, alla scoperta di luoghi incantati dove la storia incontra una natura millenaria.

Credits: StoryTravelers

Gioiello raro custodito in Puglia, il Parco del Gargano è il punto di incontro perfetto fra terra e mare, boschi millenari e acque cristalline. Che siate amanti del trekking o della mountain bike, o semplici turisti in cerca di relax immersi nella natura, il parco non vi lascerà il tempo di annoiarvi. Nella fotogallery ci sono i consigli e le indicazioni per visitare il Parco del Gargano con un trekking o in bicicletta mentre se vi serve una guida puntuale su cosa visitare e dove andare, potete considerare questa, questa oppure questa.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA