Austria in estate con i bambini: in Tirolo fra passeggiate, bici, parchi

tirolo-bambini-estate-Alpine-Coaster-Imst-Imster-Bergbahnen

 

L’Austria in estate con i bambini è una meta sempre più interessante, soprattutto se in Tirolo a fare passeggiate, bici, visite ai parchi con la Summercard e i suoi servizi a baso prezzo. Ci sono di 5 motivi per andare in vacanza in Tirolo con i bambini. Le mamme e i papà, e anche i piccoli lo sanno bene: l’aria buona, le temperature fresche che sono più sopportabili della canicola estiva, i benefici del sole dell’alta quota, la possibilità di vivere tutto il giorno in mezzo alla natura ma senza rischi, gli spazi aperti e i prati dove correre a perdifiato che sono più sicuri di una spiaggia affollatissima. Trekking, mountain bike, equitazione, sport di fiume, parchi, eventi: l‘estate tirolese è pensata e organizzate per intrattenere le famiglie con bambini da giugno a settembre con standard molto alti dal punto di vista della qualità. A prezzi bassi rispetto a molte altre località italiane. E con un‘ospitalità sorprendente.

 

 

Cosa fare in Tirolo con i bambini

Il Tirolo offre la possibilità della scoperta quotidiana di quella natura che purtroppo non si può vivere durante l’anno: dare il fieno alle caprette, vedere come le mucche vengono munte, sentire il fischio delle marmotte, stupirsi di un cervo che attraversa la strada, vedere un’aquila che plana in cielo. E cose che per molti bambini esistono solo nei cartoni animati.

Anche queste sono le ragioni per cui una vacanza estiva in montagna per molte famiglie è preferibile (o quanto meno può essere complementare) ad una vacanza al mare.
Se poi si vuole andare sul sicuro e scegliere una destinazione che garantisce la migliore organizzazione e i migliori servizi dedicati ai bambini, tanti eventi e pure prezzi contenuti, la nostra scelta questa estate non può che andare sul Tirolo. Che è una sorta di paradiso outdoor a due passi dall‘Italia, con una scelta di mete e attività molto ampia, servizi dagli standard molto elevati.

Si può fare ad esempio trekking lunghi, oppure passeggiate in giornata, grandi e piccole escursioni in mountain bike, equitazione, arrampicate, kayak e sport da fiume, nuoto e sport da lago. Il Tirolo poi è ricco di zoo e parchi faunistici, parchi giochi e parchi acquatici E una cosa unica che si può provare è l’esperienza sugli alpine coaster, piste da slittino su cui divertirsi in estate. Le visite alle fattorie e gli eventi per bambini sono un altro modo per rilassarsi, entrare in contatto con la natura e conoscere la cultura locale.

Il tutto a prezzi piuttosto economici, un aspetto sicuramente interessante per una famiglia.

 

Su queste pagine del sito ufficiale del Tirolo si trovano suggerimenti su luoghi e attività.

 

5 motivi per fare una vacanza in Tirolo in famiglia

Dopo avere visitato il Tirolo austriaco, abbiamo fatto una selezione di 5 ragioni per scegliere di fare una vacanza qui con i bambini.

 

1. I luoghi più belli delle Alpi

Dove andare in vacanza con la famiglia in Tirolo? Chi ama le vacanze invernali sa che la Valle dello Stubai, a solo mezzora di distanza dal confine italiano, è molto conosciuta per essere stata più volte premiata come il miglior comprensorio sciistico per famiglie e questa attitudine viene confermata anche in estate, con mille servizi dedicati ai bambini.

 

STUBAI-Sentiero-delle-case-sugli-alberi-foto-tirol-werbung

 

Kufstein e la valle di Alpbach

Va aggiunto anche che nella stessa valle tanti – comprese le baby sitter degli alberghi – parlano italiano. Chi vuole scegliere una vacanza con la famiglia in Tirolo deve tenere in considerazione anche la zona attorno a Kufstein e la valle di Alpbach, entrambe nel nord della regione e a breve distanza l’una dall’altra.
La prima è una zona verdissima con un castello vecchio di 800 anni da visitare e un lago suggestivo con una spiaggia attrezzata: durante tutti i mesi estivi, i bambini dal lunedì al venerdì hanno a disposizione moltissime attività gratuite, dall’arrampicarsi sulle balle di fieno al guidare un trattore, dalla giornata alla scoperta degli animali rari (anche i suricati!) alle avventure nel castello in cui si replica la vita medievale, giocando a fare il cavaliere con la spada in sella ai cavalli aveglinesi, quelli dal pelo chiaro e dalla folta criniera bionda.

Anche la Alpbachtal sembra fatta a misura di bambino: Alpbach è considerato il villaggio più bello dell’Austria perché ogni casa – nessuna esclusa – è stata costruita nel tradizionale stile alpino, tutte in legno e con i fiori sui balconi. Qui i ragazzini si possono divertire sul Lauser Sauser Rollercoaster, una via di mezzo tra un ottovolante e una pista per slittini che però passa in mezzo al bosco permettendo a genitori e figli di scendere a tutta velocità tra rettilinei velocissimi e curve paraboliche.

Nella valle di Alpbachtal si trovano anche tanti laghi balneabili come il Reintaler See e il Reither Seem: sono molto amati dai bambini, che possono tuffarsi e giocare sulle rive.

E poi non mancano piscine pubbliche con gli scivoli, un adventure park, un giardino botanico e lo Juppi Zauberwald, una specie di bowling all’aperto con i birilloni di legno.

 

2. Trekking e bici per bambini

Quali sono i posti migliori per far fare un po’ di attività all’aria aperta ai bambini e ragazzi? Sentieri e ciclabili pianeggianti (spesso i noleggi offrono anche le e-bike per bambini) sono dappertutto ma c’è molta scelta anche per chi cerca qualcosa di insolito che possa accendere la curiosità dei bambini.

Qui puoi trovare informazioni e idee sui percorsi di trekking e bici per i bambini.

 

tirolo-bambini-estate-Söll-Hohe-Salve-Simon-Alm-Tirol-Werbung-Jens-Schwarz

Vacanze estive con i bambini nelle Alpi di Kitzbühel, vicino alla malga Simon Alm

Nel bosco con cascata

A Leutasch vicino a Seefeld, ad esempio, c’è un bel sentiero nel bosco lungo tre chilometri che dà sulla gola del Geisterklamm che viene attraversata da una parte all’altra da una passerella lunga 800 metri (!) a precipizio sopra una cascata di oltre 20 metri di altezza!

 

Sottoterra come le marmotte

A Serfaus c’è un parco con un percorso sotterraneo, realizzato esattamente come lo avrebbero fatto le marmotte, dove i bambini possono esplorare la vita sottoterra.

L’ambiente morenico Moor & More di Going am Wilden Kaiser permette ai più piccoli di scoprire l’ambiente della torbiera e di tutti i suoi animali.

3. I vantaggi della Summercard

Una speciale card per accedere a luoghi, strutture e attività è la scelta migliore per visitare e godersi il Tirolo. È una abitudine radicata in quasi tutte le valli del Tirolo, che mettono a disposizione del turista una card che garantisce sconti e vantaggi per tutta la durata della vacanza: sconti per il noleggio delle bici, per l’ingresso nei musei e nei parchi divertimenti, per salire sui mezzi pubblici, sconti nei negozi.

La Summercard diventa anche un antidoto alla pigrizia, un incentivo a muoversi e a divertirsi in modo economico, senza gravare sulle tasche delle famiglie.

Qui trovi tutte le informazioni su quello che puoi fare con la Summercard del Tirolo.

 

 

4. I Parchi

In giro per il Tirolo non si contano i classici adventure park con i percorsi attrezzati che ti fanno passare da un ramo all’altro, con un caschetto in testa e assicurati con le corde ad un imbrago.

Triassic Park, il parco primitivo

Oltre a questo tipo di parchi, c’è ad esempio anche un Triassic Park a Waidring, vicino a Kitzbühel, dove i bambini possono vivere avventure “primitive” scavando per trovare reperti fossili, attraversando laghetti con una zattera di legno o giocando con dinosauri a grandezza naturale.

irolo-bambini-Triassic-Parc-Waidring-Tirol-Werbung-Frank-Bauer-1

tirolo-bambini-Triassic-Parc-Waidring-Tirol-Werbung-Frank-Bauer.

Per le bambine: castelli da principesse

Le bambine potranno divertirsi in particolare a Söll, nelle Alpi di Kitzbuhel, a pochi chilometri di distanza, e nella Zillertal. Nella prima località si trova l’Hexenwasser, un parco con 60 attrazioni e giochi d’acqua dedicato alle streghe, mentre nel secondo ci si può sentire vere principesse entrando nel Castello Fichtenschloss alla Malga Rosenalm, realizzato in legno con quattro torri (una è alta 18 metri!) dove affacciarsi prima di pranzare alla griglia degli gnomi.

tirolo-bambini-estate-Castello-Fichtenschloss-Zillertal-Arena

Per i maschi: la pista di biglie più lunga al mondo e l’Alpine Coaster

Forse i maschietti preferiranno il Bosco delle Biglie sul Glungezer dove giocare con la pista per le biglie più lunga del mondo.

Oppure su uno dei tanti Alpine Coaster in giro per la regione: sono una via di mezzo tra un ottovolante rollercoaster e una pista per slittini che però passa in mezzo al bosco permettendo a genitori e figli di scendere a tutta velocità tra rettilinei velocissimi e curve paraboliche.

 

 

5. Cosa fare in Tirolo quando piove: castelli

La pioggia è la paura principale di chi non ha mai sperimentato la vacanza in montagna. Cosa facciamo se c’è brutto tempo? Chi li tiene i bambini quando hanno voglia di correre ma fuori fa freddo?

Al di là del fatto che, oltre alle zone dedicate all’interno degli alberghi, in giro per la regione esistono anche molti parchi giochi al coperto come l’Happyhopp a Vomp: durante una giornata senza sole è una buona idea portare i bambini a vedere come è fatto un vero castello medievale, uno delle decine che ci sono sparsi sul territorio.

 

tirolo-bambini-estate-Sentiero-delle-case-sugli-alberi-nella-valle-dello-Stubai-Tirol-Werbung-Bert-Heinzlmeier

 

Miniere, grotte e palazzi di ghiaccio

Non bastasse, si possono visitare anche miniere d’oro (come ad Hainzenberg, nella velle Zillertal) e di rame, grotte e perfino un palazzo scolpito nel ghiaccio a Hintertux.

 

Aquapark, fattorie e pasticcerie

I più scatenati ameranno i numerosi centri acquatici con scivoli e piscine al coperto così come i più curiosi potranno scegliere di scoprire come si fa il formaggio nelle malghe, come si fa il vetro, la birra e addirittura il cioccolato come nella famosa pasticceria Haag a Landeck, a 26 km da St.Anton.

 

 

Se stai pensando a una vacanza in Tirolo, puoi leggere anche questi articoli:

 

(foto Tirol Werbung)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA