GoPro Hero 4, la nuova versione dell’action cam più famosa

GoPro Hero 4 Black Edition

[slideshow post_id=”20225″]

Nel panorama action cam il marchio GoPro non ha certo bisogno di presentazioni. Dopo aver stupito gli appassionati del settore con gli ultimi modelli della serie Hero, l’azienda americana ha annunciato in questi giorni la nuova camera Hero 4, che sarà disponibile sul mercato a partire dal 5 di ottobre, segnando l’ingresso di GoPro nel mondo dell’ultra definizione 4K.

Scompare in questa nuova generazione di GoPro la variante White, rimangono invece la Black (top di gamma) e la Silver, con capacità di ripresa leggermente ridotte (4K a 15 fps rispetto ai 30 della Black), ma che può vantare un comodo display touch integrato posto nella parte posteriore. Il processore d’immagine è due volte più potente rispetto ai modelli precedenti.

Per i filmati in slow motion, entrambe girano a 120 fps, anche se la Black Edition risulta più performante registrando fino a 1080p (la Silver Edition si ferma a 720p). Possiedono un sensore da 12 megapixel con possibilità di scattare foto in piena risoluzione con frequenza massima di 30 fps. La funzione QuikCapture permette lo scatto continuo di foto semplicemente tenendo premuto un tasto, mentre lo stabilizzatore elettronico garantisce l’acquisizione di immagini equilibrate. Anche la registrazione del suono è stata migliorata.

Completano infine il quadro delle specifiche la porta HDMI, i moduli Wi-Fi e Bluetooth e il case a prova di sub che protegge la camera in acqua fino a 40 metri di profondità. Non mancano naturalmente gli accessori supplementari, come il nuovo battery pack capace di dare maggiore autonomia alla GoPro e un caricabatterie doppio, per caricare simultaneamente due batterie. Da segnalare anche il telecomando indossabile Smart Remote, per gestire la camera a distanza fino a 183 m.

La Hero 4 Black sarà in vendita al prezzo di 479,99 euro, mentre la Silver al costo minore di 379,99 euro. Per informazioni e specifiche complete it.gopro.com

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA