Arrampicata su ghiaccio, 5 cose da sapere per andare in sicurezza

arrampicata-su-ghiaccio-5-cose-da-sapere-per-andare-in-sicurezza

Nell’arrampicata su ghiaccio ci sono 5 cose da sapere per godersi fino in fondo e andare in sicurezza a fare ice climbing. L’arrampicata su ghiaccio è un’esperienza fantastica, bisogna solo essere disposti ad aprirsi al freddo ed abbracciare questo incredibile momento in cui l’acqua si ferma per diventare ghiaccio. E con i nostri 5 consigli puoi farlo al meglio: dall’indossare una giacca calda agli strumenti adatti e funzionali, ecco quali sono i suggerimenti e i trucchi per rendere l’arrampicata su ghiaccio molto più divertente e sicura.

Pubblicità

1. La sicurezza prima di tutto

Bisogna sempre controllare le previsioni del tempo, in particolare le temperature e il bollettino delle valanghe. Meglio portare con sé un faro, una pala e una sonda. E avere sempre a portata di mano una borsa da bivacco o una sacca a vento e il kit di pronto soccorso dedicato.
Sempre meglio avere una giacca molto calda per non soffrire il freddo. Inoltre, è consigliato portare del cibo extra, bevande calde e anche dei vestiti in più. Un paio di chiodi da ghiaccio in più, tiri veloci e anche alcuni chiodi da roccia non pesano molto e possono fare un’enorme differenza se la salita diventa più dura del previsto.
Arrampicare in una squadra di tre potrebbe essere più lento ma è molto più sicuro nel caso succeda qualcosa.

2. L’equipaggiamento adatto

Se fai arrampicata su ghiaccio devi prestare molta attenzione al sistema di stratificazione. Giacche e pantaloni in Gore Tex sono un must, mentre un piumino molto caldo può essere una salvavita in certe occasioni. La biancheria intima deve essere calda anche quando è bagnata, quindi la lana può essere un’ottima scelta. O l’intimo termico.
Una felpa con cappuccio in pile elasticizzato è lo strato intermedio perfetto. Il cappuccio integrato si inserisce sotto un casco e tiene fuori lo spindrift (le particelle di ghiaccio o neve polverosa trasportate dal vento).
Fondamentali le giacche a guscio. 
Scegliere uno zaino che sia comodo da trasportare in avvicinamento ma anche piacevole da arrampicare. Gli zaini impermeabili possono fare la differenza in una giornata sul ghiaccio sia in condizioni difficili che in situazioni tranquille. È sempre meglio tenere affilati gli attrezzi da ghiaccio, i ramponi e i chiodi da ghiaccio perché siano funzionali al loro uso.
Qui spieghiamo nel dettaglio come è meglio vestirsi se fai ice climbing.

3. Come iniziare ed allenarsi

L’arrampicata su ghiaccio è uno sport che richiede molta esperienza e conoscenza per muoversi in sicurezza sui terreni invernali. Unirsi ad un club alpino oppure partecipare ad un festival di arrampicata su ghiaccio che offre lezioni introduttive è un’opportunità per imparare e muovere i primi passi.
Abituarsi al freddo è essenziale. Per allenarsi si può andare in bici quando fa freddo, correre sotto la pioggia o fare il bagno in acqua gelata. Tutto ciò che raffredda il corpo diventa fondamentale per poter resistere poi alle temperature rigide.

4. Come rimanere rilassati e sempre caldi

Soprattutto all’inizio, è meglio scegliere degli obiettivi che siano realistici e non stressarsi con eccessiva ambizione. Collaborare con il compagno di cordata è fondamentale e non serve a nulla competere con lui. Le decisioni che si prendono nell’arrampicata su ghiaccio dovrebbero sempre essere decisioni di squadra.
È saggio anche tenersi impegnati durante la sosta, ovviamente prestando attenzione mentre si assicura il proprio partner. Un po’ di ginnastica di riscaldamento fa sempre il suo lavoro.
In una squadra composta da tre, significa che ci sono sempre due persone in sosta. Se non sta assicurando, bisogna fare attenzione a non distrarsi.
In questo articolo parliamo più approfonditamente di come muoversi in parete in una arrampicata su ghiaccio.

5. Abbracciare l’esplorazione

I social media sono un ottimo alleato per chi vuole trovare l’ispirazione. L’importante è non correre per fare una via il giorno dopo che qualcuno ha pubblicato una foto dicendo che le condizioni sono ottime. Tante altre persone potrebbero avere avuto la stessa idea e rischierebbe di diventare un luogo affollato (che di questi tempi è meglio evitare).
Sempre meglio pensare fuori dagli schemi e andare in un posto diverso, esplorando nuove zone, tenendo sempre monitorate le temperature e le previsioni del meteo.
[Foto di Simon <hallo> </fraser> da Pixabay]

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità