Gli Oscar dell’Ecoturismo 2016: le migliori aree naturali da visitare in Italia

Parco regionale dell’Adamello Brenta

Per aver favorito un percorso di qualificazione delle strutture turistiche presenti nell’area parco con un processo di formazione basato sulla sostenibilità.

> Per approfondire: 4 imperdibili trekking alla Paganella

Parco regionale dell’Adamello Brenta
Per aver favorito un percorso di qualificazione delle strutture turistiche presenti nell’area parco con un processo di formazione basato sulla sostenibilità.
> Per approfondire: 4 imperdibili trekking alla Paganella
Area marina protetta Isole Egadi
Per la realizzazione e la gestione degli innovativi campi boe al servizio del turismo nautico.
> Per approfondire: Le Egadi in bicicletta
Parco nazionale dell’Alta Murgia
Per gli ambiziosi progetti di sviluppo e promozione delle ciclo-vie turistiche che attraversano il territorio del parco.
> Per approfondire: Quando la Puglia è davvero outdoor
Parco nazionale Arcipelago Toscano
Per aver favorito la qualificazione del sistema degli eco-alberghi presenti all’isola d’Elba e promosso processi ed interventi di tutela e valorizzazione dell’ecosistema costiero in sinergia con le attività turistiche.
> Per approfondire: 3 itinerari all'Argentario
Parco nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano
Per il costante lavoro, culminato con il riconoscimento Mab Unesco, di qualificazione dell’offerta turistica appenninica e integrazione con quella dei territori limitrofi, nella conservazione del patrimonio identitario e culturale delle comunità.
> Per approfondire: trekking lungo la Via Vandelli e l'Alta Via dei Parchi in Appennino
Parco regionale della Maremma
Per aver fortemente implementato e qualificato all’insegna dei parametri ambientali la rete capillare e diffusa di strutture agrituristiche presenti nel territorio del parco
Parco regionale naturale del Conero
Per la qualificazione del sistema turistico ottenuta grazie al processo di acquisizione della Carta europea del turismo sostenibile che ha portato allo sviluppo di eccellenze e buone pratiche di sostenibilità nel territorio del parco.
Per approfondire: Il Parco del Conero da pedalare e camminare
Parco delle dune costiere
Per aver realizzato un eccellente percorso di qualificazione e formazione della rete turistica presente nell’area del parco che si è tradotto in un diffuso miglioramento della qualità territoriale.
> Per approfondire: In bici nel Parco delle Dune Costiere
Parco nazionale del Gran Paradiso
Per gli importanti risultati in termini di sostenibilità ambientale conseguiti dalle imprese del settore turistico grazie al marchio di Qualità Gran Paradiso.

Il 2016 sarà l’anno del turismo amico dell’ambiente, e a dirlo è proprio Legambiente, che in occasione della BIT, la Borsa Internazionale del Turismo, ha assegnato gli Oscar dell’Ecoturismo a 4 parchi nazionali, 4 parchi regionali, 1 area marina protetta e a 26 strutture ricettive affiliate all’etichetta Legambiente Turismo.

E se Legambiente è soddisfatta della tendenza in atto nel settore del turismo amico e rispettoso dell’ambiente, anche i viaggiatori prestano sempre più attenzione all’impatto ambientale delle loro scelte: il 79% dei viaggiatori considera oggi importanti gli accorgimenti eco-friendly quando sceglie una struttura ricettiva (parliamo di un 61% di turisti stranieri, in particolare tedeschi) e del restante 39% di turisti italiani) e anche il turismo rivolto ai parchi naturali è in costante crescita tanto che la novità degli Oscar dell’ecoturismo 2016 sono stati proprio i 9 premi consegnati ai parchi e alle aree protette.

> Leggi anche: Tutti i parchi nazionali in Italia

Per la lista delle strutture ricettive vi rimandiamo al documento di Legambiente mentre nella gallery trovate i 9 parchi premiati con la relativa motivazione e i suggerimenti per itinerari, visite ed escursioni.

“Ambiente, sostenibilità, sport come stile di vita, benessere, innovazione tecnologica, diving e cicloturismo: sono queste le principali parole chiave del nuovo turismo sostenibile.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA