Dove andare (in vacanza) per scappare da pollini e allergie

Forti raffreddori, malesseri generali, mal di testa, rinite, asma, orticaria e congiuntivite sono i sintomi all’ordine del giorno in case, uffici e scuole frequentate dagli allergici. Se trent’anni fa si soffriva solo per i pioppi e solo un paio di mesi, oggi sono centinaia gli agenti patogeni pronti a colpire da questi giorni fino a ottobre inoltrato (è il periodo di fioritura dell’ambrosia, la più debilitante in tutta la Pianura Padana): graminacee, piante ed erbe varie, polveri e pollini lasciano ai medici poco spazio di manovra e spesso nemmeno i più potenti antistaminici possono fare granché.
Oltre ai soliti rimedi contro le allergie c’è però una soluzione – almeno temporanea ma non chimica – al problema, un palliativo per avere qualche giorno di pace lontano dai fazzoletti: andare in vacanza!
Il rimedio universale sta ovviamente nell’andare in alta in montagna, dove mancano piante e pollini che generano la sofferenza e dove il periodo della fioritura è più breve.
Primavera Allergie Pollini
Lago di Resia Val Venosta Primavera Pollini Allergie
Lago di Resia Val Venosta Primavera Pollini Allergie
Masi Alto Adige Allergie Pollini
centro Climatico Predoi Allergie Pollini
Valle Aurina Alberghi Pollini Allergie
Lago Misurina Centro Asma Bambini Allergie Pollini
Tirler Hotel Allergie Pollini Certificazione ECARF

Arriva la primavera e, di conseguenza, arrivano anche le allergie, che inevitabilmente la bella stagione porta con sé. Se le radicali escursioni termiche in montagna possono aver ‘bruciato’ i fiori che dovevano sbocciare sopra i 2000 metri, in pianura la naturale impollinazione ora sarà ulteriormente favorita dalle temperature in costante crescita.

Se quindi la primavera è il tempo delle allergie, come possono gli allergici cronici fare a meno di soffrire e, magari, riuscire anche a stare all’aria aperta? Andando in questi luoghi certificati ‘liberi dalle allergie’.

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA