La mostra da annusare: Ficcanaso al Parco

Sapete com’è la puzza di stress? E l’odore di santità? Mai annusato le chiappe di uno zibetto?
Al Parco della Reggia di Monza c’è una mostra quantomai originale e interessante: Ficcanaso al Parco. L’esposizione ha riscosso un grande successo in Svizzera e anche nella sua versione brianzola sta incontrando i favori di un pubblico assolutamente eterogeneo: bambini e adulti si divertono come matti. E noi, che ci siamo stati, pure.

Allestita nelle sale della seicentesca Villa Mirabello, Ficcanaso è un viaggio olfattivo in cui conoscere 100 odori diversi, un percorso interattivo allo stesso tempo istruttivo e giocoso. Il naso e le sue sensazioni, che spesso trascuriamo, sono il cuore dell’itinerario, che si snoda in 8 sezioni: 
1. l’origine degli odori
2. la chimica degli odori
3. gli odori di vino
4. l’olfatto animale
5. la botanica odorosa
6. puzze e profumi
7. la comunicazione: i feromoni
8. i quadri olfattivi

Si cammina fra citazioni letterarie e formule chimiche, quiz che mettono alla prova il nostro naso e pannelli informativi molto chiari e interessanti. Così troviamo risposte a domande che ci siamo sempre fatti, riusciamo a dare i nomi a odori che da tempo immemore abbiamo nelle narici e scopriamo nuove fragranze e sensazioni. Dalle più delicate a quelle rivoltanti (sì, proprio quelle che avete in mente).

Giusto come esempi, ecco sei cose curiosissime che abbiamo imparato:

– “odore di santità” è un termine dovuto al medioevo, quando si riteneva che davvero i santi profumassero

– un gruppo di donne in una stessa casa sincronizzano il ciclo mestruale in base a odori provenienti dalle ascelle

– la puzza di escrementi dopo alcuni giorni si trasforma in profumo floreale

– esistono effluvi studiati specificamente per attrarre l’uomo, altri appositi per la donna

– al mondo esistono solo 50 ‘nasi’, ovvero quei professionisti dall’olfatto iper-raffinato che lavorano per le aziende di cosmetica componendo il bouquet dei profumi

– le chiappe dello zibetto… bè, provate ad annusarle e poi ne parliamo

Nel giardino dell’edificio c’è anche una serra ricca di odori, nei sotterranei una cantina in cui si possono degustare dei vini. Poi, fuori, tutto l’immenso Parco di Monza, dove esercitare il naso e mettere a frutto le conoscenze appena apprese.


Dove
Monza, Villa Mirabello, viale Mirabello, 8

Quando
Dal 7 marzo al 27 luglio 2014

Orari
Sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso h 18.00)

Biglietti
Intero 7 euro, ridotto 5 euro. Bambini/ragazzi 3-14 anni + accompagnatori (max 2): 5 euro a testa

Come arrivare
A piedi in circa 15 minuti dalle porte di Vedano al Lambro o Monza, o con il servizio-navetta del trenino del Parco (2 euro a persona).

Contatti
Telefono 039 9451248
Email: ficcanaso@creda.it
Sito internet: ficcanaso.eu

Clicca ‘Mi Piace’ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA