Il nuovo Mitsubishi L200

[slideshow post_id=”31747″]

Quando si parla di pick-up per andare all’avventura nell’elenco non può mancare il Mitsubishi L200, uno Sport Utility Truck che in 9 anni di gloriosa presenza sul mercato ha venduto qualcosa come 1 milione e 300mila esemplari.

Era anche ora di darsi una rinfrescata, e così arriva una nuova versione del Mitsubishi L200 con una linea sempre a J ma ancora più atletica e un coefficiente di resistenza dinamica ridotto a 0,40, una maggior spaziosità pur con le stesse dimensioni della versione precedente, posizione di guida e comfort di marcia più vicine alle esigenze di uso anche diverso da quello di lavoro e 4 porte con accesso sia ai sedili anteriori che a quelli posteriori.

Il nuovo Mitsubishi L200 avrà anche un nuovo motore Clean Diesel MIVEC 4N15 da 2,4 litri e 154 CV / 181 CV con emissioni di CO2 ridotte dai 199 g/km ai 169 g/km del nuovo modello, nuovo cambio manuale a 6 marce (e nuovo cambio automatico a 5 rapporti) con ridotte e trazione integrale permanente e potenziamento della sicurezza proattiva (per esempio con l’introduzione dei fari HID con luci diurne a LED integrate e proiettori bixeno) e passiva (rafforzamento della scocca, airbag per ginocchia sul lato guida) e nuove dotazioni come telecamera posteriore, climatizzatore automatico bi-zona, leve del cambio sul piantone dello sterzo e regolazione di inclinazione e distanza del volante.

Il nuovo Mitsubishi L200 è in vendita da settembre 2015 nelle versioni Club Cab e Double Cab con prezzi chiavi in mano che partono da 27.650 euro a salire, al netto di optional e accessori.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA