CES 2016: Garmin Varia Vision, i primi occhiali smart per i ciclisti

Non proprio Google Glass, ma ci vanno vicino. I Garmin Varia Vision sono i nuovi occhiali smart della casa americana, da poco presentati al Ces 2016. Si tratta di un paio di occhiali da indossare mentre si va in bicicletta, dotati di un in-sight display che si attacca alla montatura e mostra informazioni sulla strada che si percorre, dati sulla prestazione e altre notifiche.

I Varia Vision sono uno dei primi esempi di occhiali intelligenti dedicati alle attività outdoor, che di fatto vanno a sostituire, o integrare, i fitness tracker da polso. Nel caso dei ciclisti siamo davanti a una importante evoluzione, che permette di mantenersi concentrati sulla strada senza spostare l’attenzione sul polso o sul display agganciato al manubrio.

In attesa di provarli, segnaliamo le specifiche: peso di 28 grammi, corpo waterproof, luminosità costante a tutte le condizioni, risoluzione display da 428×240 pixewl, 8 ore di autonomia, sensore touch per governarlo anche con i guanti e le mani bagnate.

Il gadget è progettato per interagire con gli altri prodotti di Garmin, soprattuto i bike computer della linea Edge, ma anche il Varia Rearview Radar, che monitora e segnala i veicoli in avvicinamento alle spalle. Per le notifiche, gli occhiali di Garmin funzionano con dispositivi Android, iOS e Windows Phone.

Arriveranno nei primi tre mesi dell’anno, prima di tutto negli Usa, a 399,99 dollari.

> Per approfondire: Prova – i migliori smart tracker

©RIPRODUZIONE RISERVATA