Philips SoundShooter SBT30, una “bomba” di speaker

È piccolo e leggero, e il design da “bomba a mano” ci piace un sacco. Peccato per la qualità audio non al top, ma, grazie alla sua praticità, lo si perdona facilmente. Lo speaker Philips SoundShooter SBT30 si connette in pochi secondi via Bluetooth o via cavo mini jack da 3,5 mm al nostro smartphone e diffonde musica per l’outdoor.

Con i suoi circa 140 grammi di peso e il rivestimento in gomma rigida è comodo da portare con sé all’aperto, anche grazie al piccolo moschettone utile ad agganciarlo a cinture, zaini o biciclette. Aiutano ovviamente anche le dimensioni compatte: appena 8 cm circa di altezza per (più o meno) 6,5 cm di diametro.

I comandi sono ridotti all’osso, caratteristica pregevole per un prodotto del genere. Sulla parte superiore un tasto consente il pairing e la gestione della modalità vivavoce del telefono. In basso, vicino alla base, troviamo invece un piccolo selettore che ci consente di scegliere tra le modalità via cavo o Bluetooth. Lì accanto è posizionato l’ingresso mini USB per la ricarica della batteria, che garantisce 8 ore di autonomia.

Il suono viene riprodotto in mono e l’assenza di subwoofer, oltre alle ridotte dimensioni dell’altoparlante (1,5 pollici, per circa 2 W di potenza), non premia certo i bassi. Il resto dello spettro di frequenze è comunque più che accettabile.

Il prezzo proposto da Philips, 50,99 euro, sembra un po’ esagerato, ma in Rete si riescono a trovare numerose ottime offerte.

Adatto a: chi adora godersi le giornate di sole in bicicletta, ascoltando musica senza mettersi le cuffie (anche per una questione di sicurezza)

Pro: molto leggero, intuitivo, pochi comandi

Contro: audio in mono, bassi poco pronunciati, prezzo

Prezzo: 50,99 euro

Voto: 8

Per informazioni: Philips

©RIPRODUZIONE RISERVATA