Hervé Barmasse al Trento Film Festival con “Cervino, la Cresta del Leone”

Hervé Barmasse al Trento Film Festival con "Cervino, la Cresta del Leone"

Hervé Barmasse sarà protagonista al Trento Film Festival con “Cervino, la Cresta del Leone”, film della durata di 35 minuti diretto da Alessandro Beltrame, tra i più noti film maker outdoor, e lo stesso Hervé Barmasse, e prodotto da Vibram, brand leader nel settore delle suole in gomma ad alte prestazioni. Il Monte Cervino è una delle montagne più belle e conosciute al mondo; slanciato e armonioso dal versante svizzero, maestoso e imponente da quello italiano, è una delle ascensioni più ambite dell’arco Alpino. E lo sa bene proprio Hervé Barmasse che, nella veste di guida alpina e divulgatore d’eccezione, ci accompagnerà in presa diretta sulla via normale italiana, la Cresta del Leone.

Pubblicità

“Cervino, La Cresta del Leone” è un progetto ideato e fortemente voluto da Vibram, da sempre in prima linea nel supporto delle attività alpinistiche e di valorizzazione del territorio outdoor, come sottolinea Jerome Bernard, Vibram Sport Innovation Marketing Global Director: “Spesso visto e vissuto come una disciplina estrema, con questa produzione cinematografica di ampio respiro abbiamo voluto spostare la prospettiva del racconto dell’alpinismo, dando la possibilità a chiunque di vivere quasi da protagonista un autentico viaggio nella dimensione verticale. L’alpinismo si sta evolvendo fortemente, ed è anche accessibile a tutti, sempre con la giusta consapevolezza”.

Il film ripercorre le tappe della conquista, affronta tutti i passaggi più difficili della salita spiegando come affrontarli e ricorda alcuni dei più grandi alpinisti di sempre, da Jean Antoine Carrel a Edward Whymper sino a Walter Bonatti.

Questo film vuole essere un omaggio alla montagna simbolo di tutte le montagne nel mondo e a tutti coloro che hanno vissuto un’esperienza a cospetto del Cervino. Un documentario per conoscere la storia della Cresta del Leone, l’ascensione regina dei quattromila delle Alpi che, salita la prima volta il 17 luglio 1865, è tutt’ora una delle scalate più avvincenti a cui un’alpinista possa aspirare” ha dichiarato Hervé Barmasse atleta del global Team Vibram.

Il film sarà disponibile in presenza al cinema multisala Modena il 2 maggio alle 17.45 e online l’8 maggio previa registrazione – con un limite massimo di 500 slot – sul sito online.trentofestival.it, a un prezzo simbolico di € 3,00 in lingua italiana e sottotitolata in inglese e in francese.

Per guardare il documentario e per ulteriori iniziative legate al Trento Film Festival consultare il seguente link.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità
Nessun Tag per questo post