‘Il Grande Sentiero’: film, incontri e musica sulle avventure al limite dell’umano

karakorumCerte avventure estreme non sono da tutti. Ma c’è un modo per avvicinarsi alle emozioni provate da chi ha scalato il Karakorum, percorso 35mila chilometri in sella alla sua bici attraverso il Sud America, o camminato dalla Patagonia all’Alaska. Si chiama Il Grande Sentiero, ed è il festival di incontri, proiezioni e musica che si tiene dall’8 novembre al 3 gennaio tra Bergamo, Nembro e Colere.

Pubblicità

PSYCOSIGLA PER IL GRANDE SENTIERO 2014 www.ilgrandesentiero.it from Lab 80 film on Vimeo.

Giunta alla sua sesta edizione, la rassegna a cura di Lab 80 e CAI Bergamo propone una fitta serie di appuntamenti sul tema della montagna e delle imprese estreme nella natura. Non ci sono solo film, ma anche presentazioni di libri, mostre fotografiche e serate con ospiti internazionali. Per fare alcuni nomi, incontreranno il pubblico l’alpinista britannico Simon Yates, il camminatore George Meegan che raggiunse l’Alaska a piedi dalla Patagonia, e la scalatrice Isabel Suppé che arrampica ancora dopo una caduta da 400 metri su un ghiacciaio in Perù.

La maggior parte degli eventi è a ingresso gratuito. Trovate il programma del festival sul sito de Il Grande Sentiero.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità