International Ocean Film Tour 2016: i film e le date in Italia

Siamo al Volume 3, la terza edizione dell’International Ocean Film Tour, la rassegna cinematografica per gli appassionati degli sport e delle location d’acqua. Première mondiale il 12 marzo, ad Amburgo (Germania) e poi via con il tour che in 3 mesi toccherà 10 paesi per 90 serate, comprese le 3 di Aprile in Italia:

sab, 16/04/2016 – 20:30 Genova – Teatro della Gioventù
dom, 17/04/2016 – 21:00 Torino – Cinema Ambrosio
lun, 18/04/2016 – 20:30 Milano – Orfeo Multisala

Ecco il teaser dell’IOFT Vol. 3

Qui invece i trailer di alcuni dei film in programma nelle serate dell’IOFT Vol. 3

View From a Blue Moon

Le Hawaii, il vero paradiso per i surfer e luogo di nascita di John Florence, è il terreno di gioco perfetto per diventare uno tra i surfisti più abili di tutti i tempi. John si allea con i suoi migliori amici e altri surfer per scoprire gli altri luoghi magici per il surf nel mondo. Dal Sud Pacifico al Sud africa, John viene faccia a faccia alle sue emozioni e riscopre il surf nella sua accezione più pura. Volteggi incredibili e scene mozzafiato girate in 4K rendono View From a Blue Moon il miglior film sul surf dell’anno.

The Edge

Gli squali hanno affascinato Joe Romeiro e Bill Fisher sin dall’infanzia. Hanno imparato a immergersi come un modo di sperimentare il potere e il mistero degli squali, in prima persona. Dopo essersi incontrati in una spedizione alla ricerca degli squali, si sono accordati per produrre film che aiutano la conservazione degli squali e dell’ambiente marino. Utilizzano le loro esperienze per mostrare che molte specie di squali sono in pericolo, e alcune rischiano addirittura l’estinzione. Joe e Bill presentano gli squali come li vedono loro, creature splendide e grandiose, che giocano un ruolo fondamentale per l’ecosistema dei nostri oceani.

The Other Shore

Diana Nyad ha scritto un capitolo di storia nel 2013, diventando la prima persona a nuotare non stop nelle acque pericolose tra Cuba e la Florida senza una gabbia per gli squali. The Other Shore ritrae la visione leggendaria di questa nuotatrice e i suoi cinque strazianti tentativi precedenti, lungo questa nuotata di 165 km. Il suo passato e il presente si uniscono nella sua ossessione con quest’impresa di 53 ore che non era mai stata compiuta prima d’ora

My Own Private Monster

Un mare nero come la pece, 26 chilometri a largo della costa della Tasmania, formano un muro d’acqua vicino alle rocce di Pedra Branca. Queste rocce causano onde immense e molto forti, mai affrontate dai windsurfer prima d’ora. Una caduta significherebbe varie fratture e morte quasi certa. Eppure, Alastair McLeod vuole prendersi questo rischio. Seguiamo questo windsurfer straordinario nella sua missione per dominare il suo “demone interno”

Hola Sunshine

Cieli blu mozzafiato, vento e onde. Leila Hurst fa un viaggio a Salina Cruz, in Messico, dove il paesaggio desertico si incontra con la vastità immensa dell’acqua – l’Oceano Pacifico. con la sua costa lunga 130 chilometri, è uno dei luoghi più interessanti per un giovane surfista. “Questo è il Paradiso! Vivo per esperienze di questo tipo. Viaggiare, giocare nell’oceano e creare storie come queste”, dice leila. HOLA SunSHIne celebra il gusto della vita.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA