Rock Master 2013: dal 31 agosto all’8 settembre tutto per l’outdoor ad Arco di Trento

Rock Master Festival - River Trekking

26 anni dedicati all’arrampicata sportiva: è la storia di Rock Master, l’evento organizzato dalla Società Sportiva Dilettantistica Arrampicata Sportiva Arco e che dal 2012 ha lanciato la formula ‘festival’ con numerose attività collaterali dedicate a un pubblico più trasversale e di semplici appassionati dell’outdoor. Ecco le novità di quest’anno.

Pubblicità

Il nuovissimo Centro Giovanile Polifunzionale, una struttura 800 di metri quadrati con due grandi sale che ospiteranno due punti ristoro, l’auditorium nel quale il venerdì sera si svolgeranno i celebri Arco Rock Legends, la festa con gli atleti nella giornata di sabato, musica dal vivo e un dj nel corso delle serate, e ben tre importanti proiezioni (le prime due il giovedì sera, l’ultima il venerdì dopo gli Arco Rock Legends):

– The Network – La Sportiva, Red Bull e il regista americano Chuck Fryberger sono presentano un film sul “network” globale della comunità climbing che ruota attorno ad uno dei migliori climber attualmente in circolazione, il 6 volte campione del mondo nella specialità boulder, Kilian Fischhuber, spesso tra l’altro protagonista proprio a Rock Master.

– Loslassen (Let go) – Un film sull’alpinista svizzero Roger Schäli – atleta del team AlpinXtrem di Salewa e presente nel corso della serata – che racconta l’abbandonarsi a se stessi, su alte pareti, in situazioni difficili, a volte con aria rarefatta e a quote elevate, senza supporti tecnici, in gran parte assicurati con protezioni mobili. Una vita in verticale dove saper “lasciare la presa“ significa andare avanti.

– Roraima, Climbers of the Lost World – Spettacolare e commovente film firmato Red Bul Media House, il cui protagonista è il celebre Stefan Glowacz, insieme a Holger Heuber e al compianto Kurt Albert. Tutti impegnati nella difficile salita del Monte Roraima in Sudamerica, situato nel cuore della giungla selvaggia. Non mancano anche immagini storiche di arrampicata sportiva, compresi rimandi ai primi anni proprio del Rock Master dei quali proprio Glowacz è stato protagonista.

L’Outdoor Village, allestito da giovedì 5 a domenica 8 Settembre nel piazzale antistante il Centro Giovanile. Nel village ci saranno due pareti d’arrampicata a disposizione del pubblico e gli stand di alcune delle migliori aziende del settore outdoor che esporranno i propri prodotti e in alcuni casi li metteranno a disposizione per dei test gratuiti a tutti i visitatori. Oltre ai Technical Partner – Camp, Salewa, La Sportiva, SintRoc & Ecogrips – saranno presenti altri importanti nomi quali Bailo, Climbing Technology, Cober, Mammut, Monvic, Rewoolution, Singing Rock, Tendon, Teva.

L’Area Test & Experience, allestita a pochi passi dal village, con un circuito dove svolgere attività di trekking, trail running, ferrata e climbing, liberamente o sotto la supervisione di guide alpine. Le stesse guide accompagneranno un numero selezionato di persone (previa iscrizione) nelle due emozionanti experience previste: Ferrata Colodri powered by Rewoolution e River Trekking powered by Cober e Teva. Attività attraverso le quali i partecipanti potranno scoprire suggestivi angoli del territorio con l’aiuto di personale esperto, nonché utilizzare gratuitamente materiale tecnico.

Infine sabato 7 settembre è in programma l’iniziativa “Quattro passi per Cavezzo” a favore del Comune Emiliano di Cavezzo (MO) distrutto dal sisma del 29 maggio 2012. Un progetto realizzato con l’Istituto Comprensivo del Comune di Arco, che prevede una passeggiata a scopo benefico. La quota di partecipazione di Euro 5,00 darà diritto al ritiro di una t-shirt dedicata all’evento e il ricavato sarà devoluto alla costruzione della palestra a Cavezzo.
Per informazioni e programma: Rock Master Festival 2013

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità