L’avventura di Ben Saunders, al Polo Sud e ritorno a piedi

Non l’ha mai fatto nessuno: dalla Capanna di Scott, il quartiere generale da cui nell’autunno del 1911 partì la tragica spedizione inglese di Robert Falcon Scott, al Polo Sud, e ritorno. A piedi, senza un team di supporto. In totale saranno oltre 2.900km, in condizioni estreme, con temperature fino a -50°C. Ben blogga, scrivendo (quasi) ogni giorno quello che gli capita, e per seguire la spedizione c’è un live tracking sul sito Intel/BenSaunders, con l’azienda hi-tech partner per gli aspetti tecnologici di questo che è il viaggio polare più lungo della storia.

Pubblicità

Per seguire il blog di Ben Saunders: Scottexpedition.com/blog oppure Intel/BenSaunders

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità