Giù dagli Appennini: 5 posti per sciare in Abruzzo

5 stazioni di montagna per sciare in Abruzzo con tanta neve, impianti moderni, molti km di piste e un feeling degno delle Alpi

5 posti per sciare in Abruzzo

Tanta voglia di sci, ma le Alpi sono lontane? Se vivi in centro Italia, l’alternativa c’è e anzi sopperisce alla grande: l’Abruzzo. Grazie a una fitta rete di stazioni ben attrezzate, è una meta ideale per gli appassionati della montagna. Le pareti del Gran Sasso o l’ampio terrazzo della Majella offrono teatri d’azione riservati agli scialpinisti più esperti, ma ovunque gli amanti delle discese possono soddisfare la loro passione grazie alle centinaia di chilometri di piste e alle numerose scuole di sci.

Pubblicità

5 posti per sciare in Abruzzo

Ma dove andare per sciare in Abruzzo scendendo lungo i pendii degli Appennini? Sicuramente in una di queste 5 località.

Roccaraso
Frequentato già dall’inizio del ‘900 (nel 1910 ospitò la sua prima gara internazionale), Roccaraso è il comprensorio più noto e attrezzato della regione. Dispone di 28 impianti e due cabinovie, e di circa 100 chilometri di piste assistite da un moderno sistema di neve programmata. Roccaraso è anche il centro della più vasta area sciistica dell’Italia del centro-sud, il comprensorio dell’Alto Sangro, che si estende per 160 chilometri (più altri 60 di tracciati per il fondo) sulle montagne del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e del Parco nazionale della Majella. Skipass Alto Sangro

Credits: Grogri

Passolanciano – Majelletta
È uno dei più spettacolari comprensori sciistici della regione, grazie agli scenari che offrono una vista incredibile fino all’Adriatico, alle piste che si snodano in una folta faggeta e all’innevamento abbondante: si passa infatti dai 1318 metri di Passolanciano fino ai 1995 metri della Majelletta. La seggiovia e gli otto skilift servono sedici tracciati di discesa, con livelli di difficoltà adatti a soddisfare i gusti di ogni sciatore. Majelletta We

5 posti per sciare in Abruzzo

Ovindoli – Magnola
In uno scenario di selvaggia bellezza, all’interno del Parco regionale Sirente-Velino, sorgono gli impianti di Monte Magnola, tra i più frequentati d’Abruzzo. Grazie a una moderna telecabina capace di accogliere fino a 3000 persone all’ora e al tapis roulant coperto più lungo d’Europa (235 metri), il divertimento è assicurato per gli appassionati della neve. L’altopiano è facilmente raggiungibile dall’autostrada A25 Roma-Pescara. Monte Magnola Impianti

Credits: fra.ps

Campo Felice
Il comprensorio si estende poco a sud dell’Aquila ed è una delle poche stazioni del centro Italia che permette di scavallare due versanti di montagna con gli sci ai piedi: quello di Campo Felice e l’Altopiano delle Rocche. Gli impianti di risalita includono otto seggiovie e due sciovie e coprono 35 chilometri di piste. Il panorama è mozzafiato e abbraccia il Gran Sasso, il Sirente, il Velino, la Duchessa e la Majella. Campo Felice

5 posti per sciare in Abruzzo

Pizzoferrato
Nella Valle del Sole, fra le rocce e i boschi dei Monti Pizi, si snodano le piste da sci della stazione di Pizzoferrato, un piccolo comprensorio servito da due skilift. Le discese sono brevi, ma piacevoli.

> LEGGI ANCHE: 10 itinerari per lo scialpinismo in Abruzzo

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...