Arabba, sciare nel cuore delle Dolomiti

Arabba, sciare nel cuore delle Dolomiti

I cuori degli amanti delle discese innevate stanno scalpitando all’idea di poter dare l’ultima sistemata all’attrezzatura e dirigersi nelle località di montagna per praticare il proprio sport preferito.
Arabba, il gioiello delle Dolomiti, incastonata tra il Passo Pordoi e il Campolongo, è pronta a regalare grande gioia a tutti gli amanti della neve grazie alla sua posizione privilegiata che consente, con l’utilizzo di pochi impianti di risalita, di arrivare alla Marmolada, raggiungendo i 3.265 metri di Punta Rocca, il punto d’osservazione più alto delle Dolomiti.

Ad Arabba il mattino ha gli sci ai piedi

Immaginare di svegliarsi la mattina ed essere i primi a “tirare” curve sulle piste “pettinate” dai gatti nella notte, è qualcosa che non ha prezzo. Ad Arabba questo è possibile grazie alle numerose strutture che danno l’accesso diretto ai più famosi ski-tour della zona, uscendo dall’hotel con gli sci ai piedi e dimenticando la macchina per tutta la permanenza nella località: un valore aggiunto per Arabba, impegnata a promuovere la sostenibilità anche in vacanza.

Ski-tour per tutti i gusti

Nello specifico, il primo tour ad aprire, il 3 dicembre sarà quello della Sellaronda, che rimarrà attivo fino a martedì 11 aprile 2023. Il giro dei quattro Passi intorno al massiccio del Sella è ideale per gli sciatori di livello medio, che, attraverso un percorso ad anello percorribile in entrambi i sensi, copriranno una distanza di oltre 40 chilometri, godendo di paesaggi montani che riempiranno gli occhi.

Arabba, sciare nel cuore delle Dolomiti

Per vivere l’emozione del Giro della Grande Guerra bisognerà invece pazientare fino alla fine di dicembre: lo ski tour prevede una sciata su 74 chilometri di piste e sarà possibile percorrerlo fino alla seconda metà di marzo 2023. Oltre al divertimento sugli sci, questo percorso permette di visitare tra l’altro il Museo all’aperto della Grande Guerra e in zona 5 Torri le trincee, per un tuffo nella storia che conferisce alla giornata un sapore particolare.

Non solo sci ad Arabba

I patiti dello sci hanno pane per i loro denti grazie agli oltre 1.200 chilometri di piste del carosello Dolomiti Super Ski, ma Arabba è luogo ideale anche per chi sceglie la modalità slow e vuole godere dei paesaggi innevati attraverso semplici e rilassanti passeggiate, per riconnettersi alla natura e vivere a 360 gradi l’atmosfera montana.
Uno dei percorsi con le ciaspole più caratteristici è quello del Sentiero dei Cacciatori: di facile percorrenza e con una durata di circa 2 ore, questo tracciato di 4,5 chilometri, con 200 metri di dislivello, inizia nei pressi della partenza della seggiovia Cherz, più precisamente dal bosco di Passo Campolongo e conduce fino al Passo “Incisa”, o, per chi volesse allungare il tragitto, fino all’Altopiano del Cherz, per scattare delle foto con lo sfondo le Dolomiti da far invidia ad amici e parenti.

Le migliori promozioni di Arabba, per sciare nel cuore delle Dolomiti

Nella ski area Arabba Marmolada sono numerose le novità che accoglieranno nella prossima stagione invernale gli sciatori, come i miglioramenti degli impianti di innevamento in zona Pordoi, Padon e Marmolada, attivazione di bacini artificiali e messa in sicurezza di alcune piste del comprensorio.
Per vivere al massimo la località e il comprensorio Dolomiti SuperSki è a disposizione la promo ARABBA DOLOMITI SUPER PREMIERE 2022 con la sua formula del 4 = 3: prenotando almeno quattro notti presso uno degli esercizi aderenti, da inizio stagione fino al 24 dicembre, si potrà godere di un giorno in regalo di sci e alloggio (nelle strutture che aderiscono all’iniziativa), con riduzioni anche sulle ore di scuola e noleggio di sci o snowboard.

Per maggiori informazioni visita: www.arabba.it

LEGGI ANCHE: Arabba, settimane bianche, sole e menù gourmet

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Tag per questo post