Le località sciistiche più esclusive

Megève

La "Montecarlo delle Alpi francesi". Diciamo che qui passano le vacanze invernali i nomi più illustri della Transalpinia, da Sarkozy ad Alain Delon. Questo è il feudo nientemeno che della famiglia Rothschild, che l'ha promossa fin dagli anni Venti. Ci sono più stelle Michelin qui che a Parigi e gli alberghi - come il famoso Flocons de Sel - sono ovviamente un trionfo di stile savoiardo. Pranzare a L'Alpette, il ristorante a quasi 2000 metri sulle piste, è decisamente proibitivo. E le vie dello shopping sono tra le più care della nazione.

Quai sono le località sciistiche più esclusive? Cortina? Courmayeur? Cervinia? Ortisei? Campiglio? Detto che gli alberghi e gli chalet più d’èlite sulla neve sono spesso lontani dalla folla, riservatissimi e virtualmente invisibili anche in rete, oggi le stazioni sciistiche di lusso sulle Alpi sono ben altre, tutte fuori dall’Italia. Ecco quali sono e perché.

Pubblicità

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità