Vivere a strapiombo: le città sull’orlo del baratro

Ronda, Spagna.

Nella caliente Andalusia, Ronda è la città "circondata dai monti": il suo centro antico è arroccato su uno sperone roccioso a strapiombo nel Tajo de Ronda, una spaccatura profonda oltre 150 metri e larga tra i 60 e gli 80. Il Ponte Novo, alto quasi 100 metri e lungo 70, la collega ai quartieri del Mercadillo.

Se non soffrite di vertigini e amate il brivido (non solo ad alta quota), ci sono posti al mondo in cui una gita ha un sapore in più, quello di uno sguardo a strapiombo da scogliere, dirupi e burroni. Non sono solo luoghi naturali da brivido, ma borghi e città che, dalla Francia allo Yemen, passando per la nostra Italia, resistono sospesi sulla roccia con un panorama mozzafiato.

Pubblicità

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità