Cosa c’è fuori dalle finestre di tutto il mondo? Ora lo sappiamo

windowswap-cosa-ce-fuori-dalle-finestre

Se sei stanco della vista che c’è da casa tua, ora puoi vedere tutto il mondo dalla finestra di persone sparse per la terra. Grazie a un’idea geniale di una coppia di Singapore, che ha creato un sito ipnotico dove vedere attraverso le finestre delle case del mondo.
Bloccati in casa durante il lockdown, per settimane siamo stati costretti a fissare sempre lo stesso, identico paesaggio dalla finestra. Con un po’ di fortuna la vista dava su un parco o sui tetti della città, in caso contrario ci è toccato fissare un parcheggio, un cavalcavia o un condominio anni Settanta di quattordici piani. Proprio in quel periodo è nato il sito WindowSwap, per aiutare i reclusi a distrarsi un po’ guardano fuori dalla finestra di altre persone in giro per il mondo.

Cosa c’è fuori dalle finestre di tutto il mondo? Ora lo sappiamo

L’idea è venuta a una coppia che vive a Singapore, Sonali Ranjit e Vaishnav Balasubramaniam, che l’hanno definita “il nostro progetto della quarantena”. L’emergenza da noi sembra ormai superata, ma nel resto del mondo continua e comunque anche qui probabilmente faremo poche vacanze. E così WindowSwap continua ancora a offrire panorami alternativi.

Cliccando su “Apri una nuova finestra da qualche parte nel mondo” parte il video, ad esempio, della vista sul ponte di Brooklyn, oppure dello skyline di Londra, dei prati della Bavaria, del mare di Honolulu o di Okinawa, di Palermo, della pioggia che cade sulla foresta di Guargon in India. Certo, possono capitare anche balconi pieni di cianfrusaglie, cantieri, file di palazzi in stile sovietico, ma trovare uno scorcio piacevole è facile.
Chiunque può contribuire a WindowSwap, basta registrare un filmati di dieci minuti dalla propria finestra e inviarlo seguendo la procedura indicata sul sito.

©RIPRODUZIONE RISERVATA