10 gite di Ferragosto senza code


Da Milano al Passo dello Spluga (Sondrio)

Itinerario: superstrada fino a Colico, dritto fino a Chiavenna e ancora dritto verso nord
Distanza: 157 km
Tempo previsto: 2 h

Non è così facile per un milanese trovare una meta interessante per il Ferragosto: in genere le buone idee in zona sono tutte troppo affollate o lontane. Per una gita di un giorno, chi preferisce un’esperienza particolare può inserire nel navigatore le coordinate del Passo dello Spluga, al confine più settentrionale con la Svizzera. Il paesaggio che si vede allo Spluga è unico in tutta Italia, molto simile ad un altopiano himalayano, con pochissima vegetazione ma solo pascoli di alta montagna, pareti di roccia chiara e un laghetto alpino con colori fantastici. Il posto perfetto anche per chi vuole 'testarsi' nella corsa in altura: sperimenterete cosa significa correre 5 km intorno al lago a 2100 metri di altitudine.

[slideshow post_id=”18248″]

Cosa si cerca in una meta per la classica gita di Ferragosto? Che non sia troppo lontana da casa, che sia poco conosciuta e per questo – per quanto possibile – poco trafficata, che sia almeno un po’ esotica rispetto ai posti che frequentiamo di solito, che preveda almeno un po’ di fresco, che presupponga una trattoria dove si possa mangiare bene e magari che ci permetta di fare un po’ di sport all’aria aperta. Ecco le nostre proposte per quest’anno, una per ogni grande città italiana.

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA